VACCINI, SALVINI DIFENDE LA MORATORIA SUI VACCINI: “NO A OBBLIGHI SOVIETICI”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

“È una battaglia di libertà, di cura e di salute pubblica fondata sulla cultura e non sull’imposizione e l’obbligo di tipo sovietici”.

Così Matteo Salvini si è schierato con Luca Zaia e la decisione del Veneto di fare una “moratoria” per l’obbligo di vaccinazione per tutti i bambini che saranno iscritti a scuola.

Il leader del Carroccio ha ricordato che nella Regione il rischio epidemie è basso perché 93 bambini su 100 sono vaccinati senza ulteriori obblighi ma con una organizzazione “moderna”.

Io ho due figli e li ho vaccinati, ma sono per la libertà di scelta“, ha spiegato, “Dieci vaccini non esistono in alcun paese europeo, in quindici paesi europei non esiste nemmeno un vaccino obbligatorio. Non vorrei che l’Italia fosse stata scelta come cavia nel nome del business delle case farmaceutiche“.

Fonte: qui

L’articolo VACCINI, SALVINI DIFENDE LA MORATORIA SUI VACCINI: “NO A OBBLIGHI SOVIETICI” sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!