Turista brutalmente stuprata e uccisa, folla eccitata fotografa cadavere nudo

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Danielle McLaughlin era una ragazza di 28 anni di Liverpool, amava viaggiare. Ed è l’ennesima vittima della propaganda “siamo tutti uguali”: credeva di potersi comportare in India come a casa sua. Quindi viaggiava da sola, vestita all’occidentale, in una terra dove gli stupri sono all’ordine del giorno.

3E555E1B00000578-4319102-image-a-33_1489682093910

E infatti è stata stuprata, uccisa e sfigurata a Goa da tal Vikat Bhagat, un buzzurro locale. Lì è normale violentare le donne e poi ucciderle.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIANon bastasse, la brutalità del crimine è resa ancora più infame da quello che è accaduto dopo, una volta ritrovato il cadavere. Una folla di indiani eccitati ha scattato decine di foto al corpo nudo della giovane britannica morta.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!