“Trascinata dentro e picchiata dai profughi per difendere i figli” – VIDEO

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

“Quando hai figli, non ci pensi alla paura, ho capito subito chi fosse il colpevole dell’accaduto e lo ha rincorso fino al centro. Una volta lì, è stata accerchiata da un centinaio di migranti.“Non ho riflettuto e l’ho inseguito. Erano tanti e mi hanno trascinata per 500 metri per riportarmi dentro al centro e poi mi hanno picchiata ovunque”, racconta Pamela, la mamma sequestrata dai sedicenti profughi di Roma in un’intervista a ilGiornale:

La Croce Rossa gestisce un centro che ospita dei criminali. Non c’è più alcun dubbio. Ma intanto, il magistrato di turno indaga i residenti eroi che hanno liberato la mamma e il suoi bimbo dalle grinfie degli africani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!