TORINO UN 16ENNE HA DENUNCIATO DUE SUOI AMICI: STUPRATO CON UN OMBRELLO E COSTRETTO A MANGIARE ESCREMENTI

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Un 16enne sarebbe stato costretto a subire atti sessuali con un ombrello, a mangiare escrementi, a ubriacarsi e ad appartarsi con una prostituta.

Ma i presunti responsabili negano.

La scabrosa vicenda, raccontata da Il Messaggero, sarebbe avvenuta a Torino tra il febbraio del 2013 e il settembre 2014.

Nel capoluogo piemontese un’amicizia tra tre giovani si sarebbe trasformata in una storia di violenze e umiliazioni.

Un ragazzo di 16 anni ha denunciato due suoi coetanei accusandoli di averlo violentato con un ombrello, di averlo costretto a ingerire escrementi, a bere fino a ubriacarsi e ad andare a letto con una prostituta.

Gli amici negano

I due imputati hanno però fornito al giudice una versione diversa dei fatti.

La presunta vittima ha raccontato che, dopo un periodo di normale amicizia, i due hanno iniziato a prenderlo di mira, fino a costringerlo ad avere un rapporto sessuale con una prostituta alla loro presenza.

Ma i due giurano di non aver mai fatto di lui di quanto raccontato dal 16enne e che l’unica volta che sono arrivati alle mani era per colpa di un diverbio sul calcio.

Fonte: qui

L’articolo TORINO UN 16ENNE HA DENUNCIATO DUE SUOI AMICI: STUPRATO CON UN OMBRELLO E COSTRETTO A MANGIARE ESCREMENTI sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!