Svezia, donna decapitata da 4 immigrati islamici

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

La polizia è intervenuta a Hallonbergen, un sobborgo a maggioranza islamica a nord di Stoccolma, dove oltre il 67% dei residenti è straniero e la maggioranza proviene da Libano, Siria ed Eritrea.

Quando la polizia ha fatto irruzione in casa ha trovato un musulmano seduto sul petto di un altro uomo mentre lo accoltellava a morte, costringendo uno degli agenti a sparare contro l’immigrato. All’interno della casa, la polizia ha poi scoperto il cadavere di una donna brutalmente assassinato, la testa praticamente staccata dal collo: decapitata.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIALe vittime erano una coppia di genitori di bambini piccoli. Potrebbero essere stati uccisi perché testimoni oculari di un crimine per il quale stavano per testimoniare. O per altri motivi.

Quattro individui sono stati arrestati per l’orrendo duplice omicidio, tra cui due giovani di età compresa tra 20 e 21 anni. I quattro, tutti di origine mediorientale o nordafricana, ridevano sui cadaveri delle vittime.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!