Spacciatore non può essere espulso perché continua a fare figli

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

TREVISO – Gli italiani non fanno più figli, non se lo possono permettere, ma per gli extracomunitari fare un figlio in Italia è invece un affare. Glieli manteniamo noi con tutti i benefit possibili.

Colui che ha fatto del bonus bebè la più cospicua fonte di guadagno e garanzia di residenza in terra trevigiana è un marocchino di 50 anni.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIAL’uomo è in Italia da decenni con un permesso di lavoro, ma è impegnato nel più remunerativo spaccio. Per questo, quando lo beccano, viene prima arrestato, e dunque – miracolo! – perde il permesso di soggiorno.

A quel punto come fare a non essere rimpatriato in Marocco? La soluzione sono i figli. Il parassita marocchina inizia a procreare e sua moglie mette al mondo sei figli in 18 anni. Così addio espulsione perché si trova sempre un magistrato amichevole che non ti espelle hai figli e quindi “non si può ledere il diritto alla famiglia”.

Una soluzione, pratica e veloce ci sarebbe: espellere tutti e 8. Si può fare. Si deve fare.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!