Sono 2 italiani e vivono con 60,00 euro al mese. Ecco come fanno! Ci svelano il loro trucco…

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

0

Condivisioni Totali


Roberto e Silvia sono la coppia italiana che vive con 15 euro a settimana. Ecco alcuni suggerimenti per dire addio agli sprechi.

Buon senso e spirito di sacrificio sono le armi vincenti che riescono a fare veri e propri miracoli. Lo dimostra l’esempio eloquente della coppia di cittadini mantovani, che riesce a vivere dignitosamente spendendo solo 15 alla settimana! Ecco alcuni loro suggerimenti per dire addio agli sprechi.

Si chiamano Roberto Belli e Silvia Savoldi e sono i due risparmiatori modello per eccellenza. Dalle loro parti sono famosi per la particolare organizzazione della vita familiare, coordinata al preciso scopo di contrastare gli sprechi. Lo fanno abbattendo i costi per cibo, pulizia, servizi e utenze fino quasi ad annullarli. Il risultato è così sorprendente da portare a riflettere seriamente sui limiti dello stile di vita“massificato” che noi tutti, per abitudine e per mancanza di alternative, oggi pratichiamo giorno dopo giorno.

La partenza per una buona “politica di risparmio” tra le mura domestiche consiste nel cambio radicale del menu. Questo deve essere fatto a favore di una dieta completamente vegetariana, prediligendo alimenti economici e di alta qualità.

Stiamo quindi parlando di verdure e legumi, che sono una miniera eccezionale di nutrienti sani. Mentre per il resto, dal pane agli ingredienti per i decotti, in casa c’è tutto, o quasi. Senza saperlo, abbiamo a disposizione quello che serve per produrli in proprio senza andare al supermercato.

Un grande aiuto arriva soprattutto dalla soia. Questo alimento può essere acquistato al naturale come base per la preparazione di cibi “fai da te”. A partire da latte e formaggi. Il rapporto tra investimento iniziale e risultato finale è assolutamente straordinario. Roberto e Silvia assicurano che con soli 20 centesimi di euro spesi per i semi di tale legume si può arrivare a mettere insieme pranzi e cene completi per ben 7 giorni!

Sprechi addio con prodotti naturali a costo zero

Se si vuole azzerare il budget familiare vivendo secondo principi il più possibile naturali, anche i detersivi devono essere realizzati in casa. Dal sapone di Marsiglia sembra che si possano ricavare 15 litri di detersivo per i piatti.

Mentre con una miscela di acqua, limone e aceto si realizza un prodotto da utilizzare al posto del detergente industriale per lavastoviglie.

I vizi della modernità sono quindi da ridurre al minimo indispensabile. Vanno eliminati tv ed elettrodomestici di cui si potrebbe fare a meno. Niente adsl e telefono fisso, ma è “permesso” un uso moderato del cellulare. La salute, di sicuro, ci guadagnerà, così come le bollette, che praticamente si azzereranno quasi del tutto!

Infine è doveroso tenere in conto la voce “oggetti usati”. Per ammissione della coppia emiliana, assolutamente esperta in materia, significa anche recuperare materiali o prodotti abbandonati e destinati alle discariche. Da questi è infatti possibile ricavare beni di uso comune a costo zero. Provare per credere!

0

Condivisioni Totali


Loading…

Lascia il tuo commento:

commenti

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!