Senza lavoro da tre anni, 53enne si toglie la vita

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Il cadavere rinvenuto in mare, ieri mattina attorno alle 11.30, nello specchio acqueo dell’Arenella, a Porto Venere, è quello di Angelo Bertacchini, 53 anni, fondatore di Astroradio, che da tre anni, da quando era stato costretto a chiudere l’emittente radiofonica per problemi di natura economica, aveva cercato una stabilità occupazionale, senza però riuscirci. Lo scrive la Nazione

Era quindi entrato nel tunnel della depressione, fino a progettare il suo gesto estremo. Che ieri ha concretizzato. Angelo è uscito dalla sua casa di Pegazzano durante la notte. Il figlio l’ha cercato dappertutto.

«Mi sono spinto al molo Italia perché pensavo che fosse uscito per andare a pescare. L’ho cercato a Spezia, ovunque. Poi, disperato, ho contattato i carabinieri, che hanno localizzato il suo cellulare. Così sono arrivato a Porto Venere e ho sentito urlare: ‘Aiuto, c’è un morto in mare’. Non ho avuto dubbi, mi sono buttato. Era il mio papà.

Mentre Davide tirava a secco il corpo del padre, alcuni passanti hanno contattare il 118.  Il medico di SpeziaSoccorso non ha potuto far altro che constatare il decesso.

   

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!