Scopre che futuri inquilini sono Islamici: strappa contratto affitto

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Un aostano ha strappato il contratto di affitto, quando ha scoperto che i nuovi inquilini trovati dall’agenzia erano una famiglia marocchina. L’uomo, mesi fa, aveva incaricato un’agenzia immobiliare del capoluogo di trovare inquilini referenziati, si è trovato degli immigrati nordafricani.

La coppia marocchina ha versato la caparra e ha preso un appuntamento in agenzia per la consegna delle chiavi. All’incontro, però, la moglie dell’extracomunitario si è presentata tutta velata, e tanto è bastato al valdostano per fare marcia indietro e restituire la caparra: l’uomo ha detto agli agenti immobiliari di non essere intenzionato ad affittare la sua abitazione a una famiglia musulmana. Risultati immagini per standing ovation gifSe tutti facessero così, e non come la Appendino che addirittura vuole aiutarli a comprare casa, il problema dell’islamizzazione dell’Italia nemmeno si porrebbe.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIA

I marocchini, spalleggiati da Federconsumatori VdA, vogliono denunciarlo: “E’ un caso bell’e buono di razzismo – commenta tal Bruno Albertinelli, segretario di Federconsumatori VdA – con possibili risvolti di natura anche penale, a causa di un’evidente discriminazione razziale”. Io affitto casa a chi voglio, se i musulmani piuttosto che gli alieni da Alpha Centauri non mi vanno a genio, sono fatti miei.

Ma attenzione, perché qualche magistrato lo trovaeranno. Presto sarà ‘razzismo’ anche non dare quel che non si dice all’immigrato di turno.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!