Scatta l’ora legale, ladri di tempo

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Alle 2, anche quest’anno, il Sistema ci ruba anche un’ora del nostro tempo. E il passaggio all’ora legale farà danni alla salute degli individui, perché causerà la perdita di un’ora di sonno, aumentando il rischio di attacco di cuore nel lunedì seguente del 25 per cento, rispetto ad altri lunedì dell’anno.

L’impatto di spostare l’orologio in avanti è stato analizzato confrontando i ricoveri ospedalieri da un database degli ospedali. Ha esaminato i ricoveri prima dell’inizio dell’ora legale e il lunedi immediatamente successivo, per quattro anni consecutivi.

In generale, gli attacchi di cuore storicamente si verificano più spesso il lunedì mattina, forse a causa dello stress dell’inizio di una nuova settimana di lavoro e inerente ai cambiamenti nel nostro ciclo sonno-veglia, ha detto il dottor Amneet Sandhu, un professore di cardiologia presso l’Università del Colorado a Denver che ha condotto lo studio.

“Con l’ora legale, tutto questo è aggravato da un’ora di sonno in meno”, ha detto Sandhu, che ha presentato i suoi risultati alle sessioni scientifiche annuali dell’American College of Cardiology a Washington.

Un legame tra la mancanza di sonno e attacchi di cuore è stato notato in studi precedenti. Ma Sandhu e gli esperti non hanno ancora una chiara comprensione del perché le persone sono così sensibili ai cicli sonno-veglia.

“Il nostro studio suggerisce che improvvisi, anche piccoli cambiamenti nel sonno, potrebbero avere effetti negativi devastanti”, ha detto.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!