Roma, Villa Borghese: senzatetto stuprata e legata nuda a palo

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Ormai Roma è fuori controllo. Il degrado regna su tutto. Sarebbe demenziale dare colpa alla Raggi, la colpa viene da lontano. E da Palazzo Chigi.

L’orrore, questa volta, a Villa Borghese la scorsa notte. A dare l’allarme è stato un tassista che, poco dopo l’una di notte, stava passando per Villa Borghese.

È stato lungo viale Washington che ha visto la turista legata nuda a un palo con un fazzoletto ficcato in bocca che le impediva di urlare. L’uomo si è fermato, l’ha slegata e ha dato l’allarme alla polizia.

“Sono stata aggredita mentre stavo passeggiando – ha raccontato agli agenti – mi ha violentata un giovane italiano conosciuto poco prima”. La donna è una senzatetto tedesca che vive da 6 mesi in Italia per strada, altro miracolo di Schengen.
VERIFICA LA NOTIZIA
La tedesca, in stato evidente di choc, è stata portata in ambulanza all’ospedale Santo Spirito. Qui i medici hanno riscontrato i segni della violenza sessuale.

Le città vanno bonificate dal degrado. Perché è nel degrado che prolifica il crimine più orrendo. I senzatetto stranieri vanno espulsi, quelli italiani devono avere una casa. Chi spaccia va abbattuto. E chi consuma salvato, non lasciato ‘libero’ di autodistruggersi.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!