Richiedente asilo senza biglietto morde il capotreno: denunciata

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Il controllore stava verificando i titoli di viaggio quando una ragazza di 22 anni, nigeriana, ha dato in escandescenze, gli ha strappato la camicia e gli ha affondato i denti nel braccio

Non aveva il biglietto e ha preso a morsi il capotreno. È accaduto nel tardo pomeriggio di giovedì, su un convoglio partito da Sondrio e diretto a Lecco. Il controllore – scrive milano.corriere.it –  stava verificando i titoli di viaggio quando una ragazza di 22 anni, nigeriana, ha dato in escandescenze. Inizialmente ha ammesso di non avere il biglietto e ha presentato i documenti, che le erano stati richiesti. Ma quando il capotreno ha iniziato a compilare il modulo per la sanzione, la nigeriana, risultata essere una richiedente asilo politico, lo ha aggredito.

Ha preso il libretto del verbale e lo ha gettato fuori del finestrino, infine si è scagliata contro il capotreno strappandogli la camicia e mordendolo ad una spalla. In stazione a Colico sono intervenuti i carabinieri, insieme ad un’ambulanza della Croce Rossa. Per il controllore solo ferite lievi. La donna è stata denunciata per aggressione di pubblico ufficiale. Il treno, che doveva arrivare a Lecco, è stato soppresso.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!