Ragazzina brutalizzata davanti centro profughi, è emergenza

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Ormai la situazione è fuori controllo in tutta Europa. Avere importato masse di milioni di giovani maschi afroislamici ha reso le strade ‘infrequentabili’ alle donne. Del resto, l’esperta l’ha detto giorni fa: “i migranti non sanno che non si può stuprare“.

Venerdì 15 settembre, alle 8:19, una 16enne di Monaco è stata stuprata davanti ad un centro profughi di Höhenkirchen-Siegertsbrunn.

Due afghani di 27 e 17 anni hanno obbligato la ragazzina ad un rapporto sessuale. Prima che anche il terzo afgano di 18 anni potesse stuprarla, un passante ha interrotto la violenza e i tre profughi sono fuggiti.
VERIFICA LA NOTIZIA
Sono stati arrestati poco dopo dalla polizia. La 16 enne ha subito traumi fisici a causa della brutalità dello stupro. Oltre a quelli nell’anima che non passeranno mai.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!