Questo Giudice esce allo scoperto: “Lo Stato non c’è più… Dobbiamo Armarci per difenderci da soli!”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

0

Condivisioni Totali


Questo Giudice di Treviso è giunto ad una decisione drastica: “Basta! Ora mi armo!”.

Ma perché Angelo Mascolo è giunto a questa conclusione?
A raccontarlo è lui stesso in una lettera che ha mandato ai giornali.

Infatti, su Il Giornale, leggiamo che:

Il giudice spiega che qualche sera fa si trovava in auto quando ha deciso di sorpassare una macchina di grossa cilindrata che ha cominciato a inseguirlo e a dare colpi di abbaglianti.

Poco dopo il giudice ha incontrato una pattuglia di carabinieri, ai quali gli inseguitori hanno detto che Mascolo era stato seguito “per esprimere critiche sul suo modo di guidare”.

Ovviamente il giudice Mascolo non crede a questa storiella e scrive: “Se fossi stato armato, come è mio diritto e come sarò d’ora in poi, che sarebbe successo se, senza l’intervento dei Carabinieri, le due facce proibite a bordo della Bmw mi avessero fermato e aggredito, come chiaramente volevano fare?”.

“Se avessi sparato avrei subito l’iradiddio dei processi – eccesso di difesa, la vita umana è sacra e via discorrendo – da parte di miei colleghi che giudicano a freddo e difficilmente – ed è qui il grave errore – tenendo conto dei gravissimi stress di certi momenti”.

Secondo il Giudice, inoltre, lo Stato avrebbe perso il controllo del territorio, e i cittadini sarebbero ormai lasciati soli!

Ecco perché è giunto alla conclusione, dobbiamo armarci per essere in grado di difenderci da soli.
Lo stato dovrebbe, quindi, rivedere le proprie leggi sulla legittima difesa.

Se sei d’accordo con questo Giudice, CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SU FACEBOOK!

0

Condivisioni Totali

Lascia il tuo commento:

commenti

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!