QUEL TABÙ DELL’INCARICO AL CENTRODESTRA…

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

La stizza di Matteo Salvini è evidente, confermata anche in un’intervista rilasciata oggi a Il Messaggero: perché Sergio Mattarella non ha voluto dargli l’incarico? Prima la Elisabetta Casellati, dunque Roberto Fico. Ma lui, leader della coalizione vincente, non è stato chiamato in causa. Un’atteggiamento, quello del capo dello Stato, che alla Lega non è piaciuto, affatto. E ora, fonti dal Quirinale, lasciano trapelare le ragioni del “niet”.

La prima, e più nota: le posizioni pro-Siria e dunque contro la Nato in un delicato momento di politica estera.

Dunque la seconda ragione, che fino ad ora non era affiorata: Mattarella non gli ha conferito l’incarico perché non avrebbe voluto che Salvini gestisse le prossime elezioni, che comunque andranno le cose si preannunciano vicinissime (al massimo nel 2019). Secondo Mattarella, infatti, con le elezioni anticipate, il premier avrebbe avuto – per usare le parole del Corriere della Sera – “un indebito vantaggio su tutti gli altri”, gestendo la pratica in prima persona.

Ragione per la quale l’incarico sarebbe stato negato anche a Luigi Di Maio. Ma non a Fico, e la circostanza – anche se si tratta della terza carica dello Stato – continua ad apparire sospetta.

Fonte: qui

L’articolo QUEL TABÙ DELL’INCARICO AL CENTRODESTRA… sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!