PROFUGO STUPRA ANZIANA: LE PORTAVA LA SPESA A CASA

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

STUPRO LIBERO PER LE TRUPPE COLONIALI DI RENZI

Una anziana di 75 è stata violentata da un 26enne nigeriano, richiedente asilo, che all’uscita da un supermercato aveva offerto alla donna aiuto per portarle a casa la spesa. Lei, confusa dalla propaganda dei media di distrazione di massa e dagli inviti ad ‘integrare i nuovi venuti’, si è fidata.

Una volta arrivati nell’abitazione, il nigeriano, ospite del Cara di Bari, l’ha picchiata e stuprata ripetutamente. Della vicenda, verificatisi a Gioia del Colle (Bari), parla oggi La Gazzetta del Mezzogiorno.

Il migrante è stato arrestato dai carabinieri, dopo che l’anziana ha dato l’allarme ai figli e ha descritto il suo aggressore ai militari dell’Arma. La donna è ricoverata nel reparto di ostetricia e ginecologia di Acquaviva delle Fonti (Bari).

Il CARA di Bari è un covo di delinquenti. Terroristi islamici e stupratori. Perché è ancora in piedi?

VERIFICA LA NOTIZIALa piaga degli africani davanti ai supermercati deve finire.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!