PROFUGO SI INTRUFOLA IN CASA DI CURA: STUPRA PARALIZZATO E ANZIANA FINO ALLA MORTE

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Di storiacce sui profughi che stanno colonizzando l’Europa ne abbiamo raccontate tante, ma questa, probabilmente, le supera tutte. Per orrore.

Siamo a Neuenhaus, una cittadina tedesca della Bassa Sassonia. E’ lì, in una casa di cura che ospita disabili e anziani, che il 22 ottobre scorso un richiedente asilo ha trasformato la notte in un incubo per due ospiti e un parente.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIAE’ penetrato nella struttura durante la notte, intrufolandosi prima nella stanza di un 59 enne paralizzato, che ha molestato sessualmente. Poi ha scovato una donna di 87 anni in un’altra stanza: e l’ha brutalmente stuprato, pestando il marito che era corso a soccorrerla. La vittima dello stupro è morta per soffocamento.

Attualmente il profugo è ‘detenuto’ in una clinica psichiatrica. Non è nemmeno ‘solo’ una invasione, è una catastrofe umanitaria: dal nostro punto di vista, non dal loro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!