Profugo incendia struttura: “Fatemi tornare in Nigeria, lì si che stavo bene”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Ha dato fuoco ad un materasso con l’intento di distruggere il centro di accoglienza perché, come racconta il Giornale di Vicenza, voleva tornare in Nigeria. Dove stava meglio.

E’ accaduto nella frazione di Casotto a Pedemonte. Il responsabile del gesto, che è stato denunciato, il giorno dopo si è presentato dalla polizia locale per richiedere il rimpatrio in Nigeria: «Non ce la faccio più a stare in questo posto dove non c’è nulla, preferisco tornare a casa», la sua ‘disperata’ richiesta agli agenti.

CLICCA: LA BUFALA DEI PROFUGHI NIGERIANI IN FUGA DALLA GUERRA CHE NON C'E'CLICCA: LA BUFALA DEI PROFUGHI NIGERIANI IN FUGA DALLA GUERRA CHE NON C’E’

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIAE’ ora di finirla con la bufala dei profughi nigeriani. Utile solo alle coop e ai cuckold dell’accoglienza.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!