Profughi devastano hotel per lo “scarso segnale di ricezione per i loro smartphone”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIAPrima hanno protestato, poi hanno iniziato a devastare il centro profughi che li ospitava. E’ quanto accaduto a Rees-Haldern, in Germania. Dove alcuni fancazzisti africani si lamentavano per lo “scarso segnale di ricezione per i loro smartphone” nella struttura.

Per questo hanno devastato gli arredi e aggredito gli agenti accorsi per ristabilire l’ordine. Non prima di avere costretto lo staff a barricarsi dentro le stanze di sicurezza del centro, da dove hanno lanciato l’appello ai soccorsi.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!