POST

Assalto auto Salvini, autista si è difeso da teppisti rossi

L’8 novembre 2014 l’autista di Matteo Salvini non poteva comportarsi diversamente, a tutela della sua incolumità e delle persone a bordo: quando partì con l’auto, agì per legittima difesa. E’ un passaggio del giudice di pace Cristina Piazza che ha archiviato il fascicolo per lesioni nato dalla denuncia di Loris Narda, antagonista del collettivo Hobo Read more

POST

Islam, estremista tunisino espulso dallʼItalia: ne sbarcano 1.600

Un tunisino 35enne, ritenuto un estremista islamico, è stato espulso dall’Italia dopo che le informazioni raccolte dalla Digos di Padova avevano evidenziato la sua tendenza al proselitismo. L’uomo, arrestato nel 2013 per droga, era attualmente detenuto nel carcere Due Palazzi. Da gennaio 2015 il 35enne era stato inserito nell’elenco dei detenuti da attenzionare. Il problema Read more

POST

PROFUGHI CIRCONDANO AUTO POLIZIA E LIBERANO ARRESTATO, AGENTI FUGGONO

Guerriglia a Pordenone. Quando i poliziotti lo avevano fermato, i connazionali avevano circondato la vettura, strattonato gli agenti e, minacciandoli, erano riusciti a liberare l’uomo. I poliziotti, in netta minoranza, avevano preferito desistere, ma è scattata subito un’indagine della mobile. Grazie alle testimonianze degli agenti aggrediti e alle telecamere della videosorveglianza del Comuna sono stati Read more

POST

GNOCCHI, LA PETACCI E LA MAIALA? SE E’TROPPO ANCHE PER LAURA BOLDRINI: “NON RIESCO A RIDERE QUANDO…”

La “maiala Claretta Petacci” di Gene Gnocchi è troppo, anche per Laura Boldrini. Una che quando si tratta di offese alle donne è sempre in prima fila, ma che quando le suddette donne sono “politicamente scorrette” (leggi anche: di destra) o gli aggressori fisici o verbali sono “politicamente corretti” (leggi anche: di sinistra, immigrati o minoranze a rischio di Read more

POST

Nave spagnola scarica 356 clandestini a Pozzallo

Prosegue l’ondata di sbarchi. Oltre 1.600 i clandestini scaricati nelle ultime 24 ore. E’ arrivata nel porto di Pozzallo la nave dell’organizzazione non governativa spagnola “Proactiva Open Arms” con a bordo 356 migranti e tre cadaveri recuperati in diverse operazioni di colonizzazione in Libia. Sulla banchina del porto c’erano già i carri funebri in fila Read more

POST

Ansa sposta il Canale di Sicilia in Africa, segnaliamo la Fake News alle spie di Minniti

http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2018/01/19/migrantia-pozzallo-in-359anche-3-morti_fd0355eb-4189-4f84-a6e5-774e8557a2ba.html E’ arrivata nel porto di Pozzallo la nave dell’organizzazione non governativa spagnola “Proactiva Open Arms” con a bordo 356 migranti e tre cadaveri recuperati in diverse operazioni di salvataggio nel Canale di Sicilia. Questa è una fake news. Il Canale di Sicilia non è in Libia: La bufala del ‘canale di Sicilia’ che retrocede Read more

POST

Impiegati comunali sniffano cocaina in ufficio e vendono permessi ai clandestini, solo sospesi

La polizia mette sotto controllo due impiegati comunali nell’ambito dell’inchiesta sui permessi facili agli immigrati e scopre che sniffano cocaina in ufficio. Sergio Cotti, 55 anni, ed Enrico Ricciarini di 58, dipendenti del comune di Pistoia (oltre ad essere accusati di corruzione, falsità ideologica e truffa in quanto non effettuavano i dovuti controlli sui permessi Read more

POST

Kyenge difende islamizzazione tribunali: “Sì ad avvocati velati”

“Esprimo la mia più sentita solidarietà e vicinanza alla giovane avvocatessa praticante costretta a lasciare l’aula della seconda sezione del Tar dell’Emilia Romagna causa insistenza del giudice a farle togliere il velo o a uscire dall’aula”, questa la delirante dichiarazione dell’eurodeputata congolese del Pd Cecile Kyenge, che esprime la sua vicinanza ad Asman Belfakir, l’avvocato Read more

POST

LA GRAN BRETAGNA ‘BLINDA’ LA FRONTIERA: STANZIATI 50 MILIONI DI EURO PER IL “MURO”

Non è un vero “muro”, così come non lo è la doppia recinzione innalzata dall’Ungheria, ma lo scopo è il medesimo: impedire agli immigrati clandestini di varcare la frontiera. Chissà se Theresa May ed Emmanuel Macron verranno bombardati di insulti da coloro che sostengono le politiche dell’accoglienza e delle porte aperte come avvenne e ancora avviene Read more

POST

Dopo bufera mediatica blitz per liberare dai migranti la casa di Rosa

Sono iniziate questa mattina le operazioni per lo sgombero dell’appartamento dell’anziana pensionata che si è ritrovata la casa occupata da un gruppo di Senegalesi durante il suo ricovero in ospedale. Ma solo dopo la bufera mediatica: Anziana ricoverata in ospedale, Migranti le occupano casa: “Ora è nostra” Rosa ha 71 anni e da un mese Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: