POST

LAVORO, LʼITALIA ARRANCA IN EUROPA: “IN 20 ANNI LA PRODUTTIVITÀ È DIMINUITA RISPETTO AGLI ALTRI PAESI”

Il nostro Paese è indietro in Europa per la produttività del lavoro. Lo rileva l’Istat, spiegando che negli ultimi venti anni, “nel periodo 1995-2015, la crescita media annua della produttività in Italia (+0,3%) è risultata decisamente inferiore a quella dell’Unione europea (+1,6%), dell’area Ue15 (+1,4%) e dell’area euro (+1,3%)”. Nel 2015, osserva sempre l’Istat, siamo Read more

POST

“LO STATO HA SPESO LA METÀ DI QUELLO CHE HA INCASSATO DALLE ACCISE”, #TERREMOTI, LA DENUNCIA DELLA CGIA

Secondo la Cgia mancherebbero 74,6 miliardi di euro ai fondi stanziati per la ricostruzione delle zone terremotate ricavati tramite le accise sul carburante. Negli ultimi 50 anni lo Stato avrebbe aumentato 5 volte le tasse sulla benzina incassando 145 miliardi di euro in valore nominale proprio per aiutare le zone colpite dal sisma. Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Read more

POST

REFERENDUM, MENTANA: “PER CARITÀ, CHIUDIAMOLA IL 4 DICEMBRE”

“Per carità, chiudiamola il 4 dicembre, grazie”. Enrico Mentanacommenta così l’ipotesi, smentita categoricamente da Palazzo Chigi, relativa ad un rinvio del referendum del 4 dicembre. “Capisco lo scrupolo, la sensibilità, il rispetto per le popolazioni di Umbria e Marche. Ma che senso avrebbe rinviare il referendum? Abbiamo promesso che daremo subito un tetto a queste Read more

POST

#TERROMOTO, CONTRO GLI SCIACALLI LA PINOTTI DISPIEGA 500 SOLDATI

È una delle emergenze più difficili da affrontare e al tempo stesso delle piaghe più odiose contro cui è necessario combattere: quella degli sciacalli. Come in tutti i terremoti, purtroppo, i ladri privi di scrupoli pronti ad introdursi nelle abitazioni collassate per il sisma e quindi abbandonate dai proprietari non mancano. E così questa volta Read more

POST

BOTTE DA ORBI NELLA LEGA: MARONI E BOSSI CONTRO SALVINI

Nell’ormai quasi trentennale storia della Lega Nord sono ormai frequenti i riferimenti gastronomici per indicare i momenti topici della vita del partito: dalla “cena delle sardine” del 1994 che segnò la fine del primo governo Berlusconi al “patto della pajata” per consacrare la riconciliazione con la destra romana nel 2010. Fino all’attuale “lite della zucca“, Read more

POST

IL GOVERNO TAGLIA SUI DISABILI: DA GENNAIO SERVIZI A ZERO (MA VA LÀ!)

Le risorse per l’assistenza ai disabili bastano sì e no fino alla metà di dicembre. Dopo di che verranno azzerate le ore di assistenza agli alunni portatori di handicap e annullati i servizi di trasporto. Le casse della Città metropolitana sono quasi vuote e, a quanto pare, il Governo ha chiuso i rubinetti. Il rischio Read more

POST

STRADE BLOCCATE E SIT IN VIOLENTI: GLI ASILANTI INCENDIANO LA SARDEGNA (INTEGRAZIONE?)

La Sardegna non ha pace. Oggi è esplosa l’ennesima protesta di immigrati a Narcao. Come già il 20 ottobre scorso, quando hanno inscenato una protesta facinorosa contro i ritardi nel pagamento del pocket money, questa mattina gli africani hanno bloccato la strada che porta in Paese dalla frazione dove si trova l’ex albergo, a Terrubia. Read more

POST

BRUNETTA: “È DA PAZZI RINVIARE REFERENDUM, FORZA ITALIA DICE NO”

“In merito all’assurda ipotesi di un fantomatico rinvio del referendum, già fissato per il 4 dicembre, la posizione di Forza Italia è chiara e cristallina: rinviare la consultazione costituzionale sarebbe da folli e irresponsabili”. Lo afferma Renato Brunetta, capogruppo Fi. “Non siamo disponibili a prendere in considerazione ipotesi che vanno annoverate sotto la voce fantapolitica”, Read more

POST

IN PAESE ARRIVANO ASILANTI, IL SINDACO LEGHISTA SUI TABELLONI LUMINOSI: “NON NE SAPEVO NULLA”

Nessuno lo ha informato che nel suo paese, Cene (in provincia di Bergamo), sarebbero arrivati 59 profughi per essere sistemati nell’ex colonia del Monte Bò, di proprietà della curia. Così il sindaco leghista Giorgio Valoti ha deciso di avvertire la cittadinanza che lui di questa cosa non ne sapeva proprio nulla e per farlo ha Read more

POST

DIFFICILE PARLARE DELLE RAGIONI DEL SÌ E DEL NO CON MIGLIAIA DI SFOLLATI, ALFANO: “SIAMO PRONTI A VALUTARE IL RINVIO” (EH GIÀ..)

“Non abbiamo chiesto nessun rinvio della data elettorale per il referendum costituzionale del 4 dicembre. Ma, qualora una parte dell’opposizione fosse disponibile a valutare un’ipotesi di questo genere, sono convinto che sarebbe un gesto da prendere in altissima considerazione”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, commentando la possibilità di posticipare la consultazione in seguito Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: