NordCorea contro le sanzioni Onu: “Scellerata provocazione”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Le ultime sanzioni contro la Corea del Nord approvate del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, sono il “prodotto di una scellerata provocazione”. Ad affermarlo è il ministero degli esteri di Pyongyang che, in una nota rilanciata dalla Kcna, accusa la risoluzione “fabbricata” dagli Usa con “metodi spregevoli e viziosi” per colpire il suo “legittimo diritto all’autodifesa”.

Secondo il ministero, la risoluzione, passata dopo che il regime ha detto di aver testato una bomba all’idrogeno il 3 settembre, rafforza la determinazione della Corea del Nord a “seguire questa strada a passo più sostenuto senza minime deviazioni fino alla fine della battaglia”

La dichiarazione segue la critica del diplomatico nordcoreano Han Tae Song che ieri, a una conferenza sul disarmo a Ginevra ha affermato che “le sanzioni e la campagna di pressione del regime di Washington per cancellare completamente la sovranità della Repubblica popolare di Corea e il diritto alla sua esistenza sta raggiungendo un livello estremamente sconsiderato”.

   

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!