Milano, migrante mostra pene a donna e bambina fuori dall’Esselunga

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

01-07-2017

Ferma una ragazza e le mostra il pene: maniaco arrestato fuori dall’Esselunga di via Washington

L’ha avvicinata fuori dall’ingresso del supermercato. Poi, con altre decine di persone attorno, ha infilato le mani nei pantaloni e le ha mostrato il pene. Quindi, è entrato nel locale, e ha infastidito una bimba con la sua tata.

Un maniaco di ventinovenne anni, di origini egiziane e con precedenti, è stato arrestato verso le dieci di venerdì mattina dalla polizia con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. Teatro del suo personalissimo show è stato il piazzale all’esterno dell’Esselunga di via Washington.

Proprio lì, secondo quanto riferito dai presenti agli agenti, l’uomo ha fermato una ragazza che stava entrando nel super e le ha mostrato gli organi genitali. Il maniaco, poi, dopo essersi rivestito, è entrato nel supermercato e ha seguito tra i corridoi – come raccontato a MilanoToday da un testimone – una bimba di dieci anni con la sua tata.

I testimoni hanno immediatamente allertato la Questura, con le volanti che in pochi minuti sono intervenute sul posto. Per il maniaco, a quel punto, sono scattate le manette e l’arresto.

Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/cronaca/arresto-esselunga-washington.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!