#MALTEMPO A ROMA? COSÌ LA RAGGI E IL DIBBA ATTACCAVANO MARINO…

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

“Roma: domani piove. Gonfiate i gommoni!”. Così scriveva il 14 settembre 2015 Virginia Raggi coinvolgendo i fedelissimi Daniele Frongia, Marcello De Vito ed Enrico Stefano.

Grillini che puntavano il dito contro l’allora sindaco Ignazio Marino incapace a gestire i nubifragi che investivano Roma.

Qualche mese prima anche Alessandro Di Battista aveva lanciato un attacco dello stesso tenore accompagnato dal simpatico hashtag #SottoMarinoDimettiti.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti. E soprattutto è cambiato il governo della Capitale. Ma ciò che non sembra cambiata è l’emergenza che regna a Roma ogni qual volta viene giù un temporale.

Nonostante l’allerta meteo “arancione” fosse annunciata, i disagi e gli allagamenti si sono registrati lo stesso.

Roma si è svegliata sotto un violento nubifragio e immediatamente si sono registrati i primi danni. Chiuse diverse stazioni della metropolitana, strade e piazze allagate.

E la Raggi? Ha invitato i romani a “limitare gli spostamenti solo in caso di urgenza e ad evitare parchi ed aree verdi”. Questa volta niente gommoni.

Fonte: qui

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!