“Le donne non devono più guidare perché hanno, a differenza degli uomini, il cervello piccolo e la mente incompleta”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

0

Condivisioni Totali


“La donna non può guidare, ha cervello piccolo e mente incompleta”: è bufera.

E’ questo il “consiglio” dato da Saad al Hajari, noto predicatore saudita, alla Polizia stradale durante un dibattito pubblico nella zona di al Asir, nel Sud-Est del regno wahabita dove, per legge, le donne non possono guidare un’automobile.

I pregiudizi e i detti offensivi sulle “donne al volante” non sono una novità, purtroppo. Stanno facendo rumore le parole di un noto predicatore saudita.

Non bisogna dare una patente di guida ad una donna perchè il gentil sesso, rispetto ad un maschio, “ha la mente incompleta” ed il suo cervello è grande non più di “un quarto” del cervello di un uomo.

E’ questo il “consiglio” dato da Saad al Hajari, noto predicatore saudita, alla Polizia stradale durante un dibattito pubblico nella zona di al Asir, nel Sud-Est del regno wahabita dove, per legge, le donne non possono guidare un’automobile, ricorda The Independent.

A dare questo “suggerimento”, che ha subito provocato una ondata di condanne, è stato lo sceicco Saad al Hajari in persona, eminente presidente della locale “Casa della Fatwa”: una istituzione religiosa riconosciuta dallo stato che emette editti ufficiali nel nome dell’Islam, come riporta il quotidiano panarabo al Quds al Arabi.

“La donna non è fatta per la guida delle automobili”, ha detto il Muftì durante il suo intervento, suggerendo alla polizia stradale di “non concedere la patente di guida ad una signora perchè ha la mente incompleta”.

0

Condivisioni Totali


Loading…

Lascia il tuo commento:

commenti

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!