Jesolo: tentano di sgozzarlo con bottiglie rotte

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

27-03-2017

JESOLO – È successo tutto in pochi secondi. Nemmeno il personale era riuscito a capire cosa stesse accadendo, da dove fosse nata quella che, a tutti gli effetti, sembra una vera e propria spedizione punitiva. Se ne sono resi conto solo quando si sono ritrovati all’improvviso con un loro cliente a terra in una pozza di sangue. I bicchieri utilizzati come armi, in una aggressione che poteva rivelarsi letale e che, nella notte, ha portato i carabinieri di Jesolo a eseguire due arresti per tentato omicidio. Succede al John Martin’s pub di via Bafile a Jesolo, sabato sera intorno alle 22.30. Un 27enne , residente a Carbonera, si trova nella terrazza del locale. Una serata tranquilla, fino a quel momento. A un certo punto due uomini, entrambi stranieri, che si trovavano in una sala interna del pub, si avvicinano a lui con dei bicchieri in mano: li rompono sul collo del giovane.

http://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/aggressione_pub_jesolo_bicchieri_spaccati_collo_cliente_via_bafile-2342895.html?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Venezia

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!