ISLAMICO STUPRA 90 ENNE IN CHIESA, TRASCINATA SU ALTARE

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Un diciannovenne marocchino con cittadinanza gentilmente regalata dalla Spagna, il che gli ha permesso di muoversi indisturbato fino in Germania, è stato rinviato a giudizio per lo stupro di una novantenne avvenuto a Dusseldorf.

La povera donna è stata aggredita mentre accendeva un cero nella chiesa di San Lamberto. Il migrante, prima, le avrebbe chiesto dei soldi, e al rifiuto l’ha trascinata dall’altare al cortile della chiesa e stuprata: in modo brutale. Poi le rubato le chiavi di casa annotandosi l’indirizzo.

Impossibile non notare il fatto che un islamico abbia stuprato una donna cristiana in una chiesa. O no?

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIADopo alcune settimane di indagini la polizia tedesca ha miracolosamente identificato il violentatore grazie all’analisi del Dna: l’immigrato era stato già arrestato per un furto alcuni mesi prima.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!