Immigrati la molestano sul bus e poi pestano chi la difende

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

11-03-2017

«Oggi (giovedì 9 marzo, ndr) alle 19, in bus, due stranieri ubriachi hanno cominciato a far commenti alla miglior amica di mia figlia, lei li ha ignorati ed è andata a sedersi vicino al conducente, ma loro l’hanno seguita e cominciato a gridare “St***za vieni qua”. A questo punto un signore si è avvicinato per difenderla ma è stato preso a pugni in faccia e derubato. Poi questi sono scesi camminando tranquillamente e ridendo». Il racconto da “Arancia meccanica” è di un’utente Facebook del Gruppo Nimdvm e ha ovviamente generato lo sdegno e la preoccupazione (al netto del razzismo derivante da alcune connotazioni dei “protagonisti” che al momento, senza dati certi, preferiamo non riportare).

L’episodio, sostanzialmente confermato dai Carabinieri, è avvenuto sulla linea 33 della Trieste Trasporti con l’intervento dei militari in via XX Settembre: a differenza di quanto raccontato però su Facebook il soggetto straniero dovrebbe essere uno (non due) e l’italiano non è sarebbe stato preso a pugni in faccia: la vicenda viene trattata al momento come un “alterco tra due persone” effettivamente nato nel momento in cui il passeggero è intervenuto per prendere le parti di una ragazza di vent’anni che si sentiva troppo osservata dallo straniero.

Potrebbe interessarti: http://www.triesteprima.it/cronaca/molestie-a-una-ragazza-sul-bus-interviene-per-difenderla-e-ne-nasce-una-lite-indagini-dei-carabinieri.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Trieste

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!