IL TEMPO PER FINI STA PER SCADERE: QUELLE TELEFONATE SUL COGNATINO GIANCARLO CHE LI INCASTRANO

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Una telefonata e una mail: sono questi i nuovi elementi che potrebbero incastrare definitivamente Gianfranco Fini ed Elisabetta TullianiL’inchiesta è quella di riciclaggio che vede coinvolto l’ex leader di An e presidente della Camera e tutta la sua famiglia acquisita, dalla compagna Elisabetta al cognatino Giancarlo Tulliani, fino al suocero Sergio.

All’orizzonte c’è il rinvio a giudizio e in questa brutta storia che prende le mosse dalla famigerata casa di Montecarlo lasciata in eredità dalla contessa Colleoni ad Alleanza nazionale e comprata da Tulliani a prezzo di saldo (300mila euro, valore di mercato 900mila euro) grazie ai soldi del re delle slot machine Francesco Corallo, che anche grazie a Fini ha ottenuto le concessioni per il gioco d’azzardo i pm romani hanno scoperto qualche “dettaglio” che smentirebbe clamorosamente le versioni fornite da Fini e compagna per discolparsi e scaricare le responsabilità sul solo Giancarlo.

Primo punto: “Noi della casa non sapevamo nulla”, hanno assicurato Gianfry ed Elisabetta. Eppure, come ricorda il Tempo, una mail del 10 aprile 2013 inviata da Elisabetta al fratello con in allegato la copia dell’atto di compravendita dell’appartamento monegasco. Segno, secondo gli inquirenti, che la Tulliani stesse studiando il modo per “consentirle di divenire proprietaria” della casa, anche attraverso la concessione della procura ad un avvocato intermediario con Corallo, che avrebbe dovuto informarla passo passo sugli sviluppi delle due società aperte nei paradisi fiscali finite anch’esse al centro dell’inchiesta.

Secondo punto: “Con Giancarlo non sentiamo più”. Anche qui Elisabetta mentirebbe. Suo fratello è da tempo a Dubai, un esilio dorato fatto di Ferrari e serate in ristoranti extra-lusso. Il latitante eccellente però continuerebbe a comunicare con la famiglia in Italia. Nelle carte si fa riferimento a una intercettazione in cui la Tulliani chiede al suo avvocato cosa dovesse fare per inviare soldi a Giancarlo e il legale le consigliava come pagare il canone della casa “giù”.

Fonte: qui

L’articolo IL TEMPO PER FINI STA PER SCADERE: QUELLE TELEFONATE SUL COGNATINO GIANCARLO CHE LI INCASTRANO sembra essere il primo su Piovegovernoladro.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!