Hillary Clinton pronta a contestare la legittimità di Trump

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

L’ex segretario di Stato Usa e sfidante di Donald Trump per la Casa Bianca, Hillary Clinton, ha detto ieri di non escludere l’ipotesi di contestare la legittimità della vittoria del suo avversario repubblicano alle presidenziali del 2016. In un’intervista alla rete televisiva pubblica Npr, rilanciata dalla Cnn, Clinton ha spiegato di essere pronta a contestare la vittoria di Trump nel caso in cui le indagini in corso negli Stati uniti dovessero confermare un’interferenza della Russia sulle presidenziali.

Alla domanda se escluderebbe chiaramente di mettere in discussione la legittimità dell’esito delle elezioni in caso di conferme dell’interferenza russa, Hillary Clinton ha risposto: “No. Non lo escluderei”. ASKANEWS

   

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!