Gioia del Colle: donna di 76 anni picchiata e stuprata da 26enne nigeriano

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

GIOIA DEL COLLE – Non era la prima volta, da quel che si è appreso, che il giovane si offriva di accompagnarla a casa per portarle le buste della spesa. Lui è un cittadino nigeriano di 26 anni, attualmente ospite del Centro richiedenti asilo di Bari Palese. Lei è una donna di 76 anni.

La vicenda è riportata da lagazzettadelmezzogiorno.it

Dinanzi al solito supermercato, a Gioia, dove il giovane sosta in cerca di qualche spicciolo, lui le avrebbe sorriso prendendo dalle mani dell’anziana le buste della spesa. Insieme avrebbero raggiunto l’abitazione della signora, non molto distante dal dismesso ospedale «Paradiso». Qui il nigeriano avrebbe aggredito la donna, l’avrebbe picchiata selvaggiamente quindi stuprata.

La vittima sarebbe riuscita successivamente a chiamare uno dei figli per ricevere aiuto. Ed è attualmente ricoverata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale «Miulli» di Acquaviva dove sarebbe arrivata in stato di choc e in condizioni serie a causa delle lesioni riportate. I carabinieri, che hanno raccolto la denuncia dell’anziana, ritengono di aver individuato l’aggressore: un cittadino nigeriano è stato arrestato.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!