Florida: catena umana salva un’intera famiglia – Video

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

  • di Pietro Di Martino

Noah Ursrey e suo fratello Stephen, rispettivamente di 8 e 11 anni, si erano separati dal resto della famiglia per giocare in mare con le loro piccole tavole. Non potevano immaginare forse, che le forti correnti di quel giorno, li avrebbero fatti allontanare così tanto dalla riva. Ad accorgersene per primi, Tabatha Monroe e sua moglie, che tuffandosi senza esitazione, riescono a raggiungere i due fratellini. Sfortunatamente però, anche loro vengono travolti dalle correnti.

Quando la madre, con il padre ed il nipote di 27 anni, hanno capito la gravità della situazione, si sono immersi nel tentativo di raggiungerli. Non solo il tentativo si è rivelato insufficiente ma adesso, tutta la famiglia era in balìa delle onde.

Dopo dieci minuti in acqua sembravano spacciati. Da quel momento, la partecipazione attiva di chi guardava dalla spiaggia è stata spontanea. Hanno formato una catena umana, prima 10, poi 20, 50 ed oltre. Alla fine erano più di 100 le persone in mare che, tenendosi per mano, sono riuscite a raggiungerli e trarre in salvo tutti.

Momenti di paura sulla spiaggia di Panama Cyti in Florida, ma la famiglia è salva. Uno dei volontari, Brittany Monroe, ed una donna di 67 anni sono finiti in ospedale senza aver subito gravi conseguenze. Un episodio questo, che aiuta a riflettere sul perchè l’umanità dovrebbe abbandonare l’indifferenza e “legarsi” saldamente all’aiuto verso il prossimo.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!