Facebook collabora con governo Pakistan, rimuove contenuto ‘blasfemo’

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Come la Boldrini in Italia, anche il governo pakistano ha richiesto la collaborazione di Facebook per rimuovere i contenuti non graditi a chi comanda. Solo che lì, invece di ‘bufale’, ‘fake news’ e ‘discorsi di odio’, i contenuti da eliminare perché sgraditi li definiscono direttamente ‘blasfemia’: sono meno lagnosi e più diretti, almeno. Non fingono come i cicisbei nostrani.

VERIFICA LA NOTIZIAVERIFICA LA NOTIZIAE la notizia è che Facebook collabora alla rimozione di contenuto ‘blasfemo’. Una lesione della libertà personale che non interessa la multinazionale.

Anche in Pakistan, come negli Usa e in Italia, ci sono i servi della politica che segnalano le pagine o gli utenti, e si occupano di marchiare le notizie sgradite.

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!