Diano Marina: oltre 500 persone contro l’arrivo dei “migranti”

Seguici su Facebook!

Seguici su Twitter!

Oltre 500 persone, alla presenza di sei dei sette sindaci del comprensorio Dianese, hanno partecipato alla manifestazione a Diano Marina contro l’arrivo di migranti. L’incontro è stato organizzato dopo la decisione del Ministero dell’Interno di assegnare stranieri per ciascun Comune, con o senza il consenso dei sindaci. L’esempio è San Bartolomeo al mare, dove il sindaco Valerio Urso (indipendente, area centrodestra), non è stato informato dell’arrivo di 15 persone in una struttura privata.

“Rimandiamo al mittente l’accusa di essere razzisti – ha detto Urso – perché facciamo integrazione, ma non in questa forma. Il governo ci sta prendendo in giro. Nel 2015 i minori non accompagnati erano circa 13mila, nel 2016 25mila. Uno di questi ci costa 25-30mila euro all’anno. Il governo si è offerto di riconoscerci 500 euro. Il sindaco leghista di Diano Marina, Giacomo Chiappori ha detto: “Grazie per esserci perchè se ci fosse stata la piazza vuota da domani non avrei detto trovatevi un altro amministratore”. (ANSA)

   

Commenti a caldo

comments

Condivi la notizia con i nostri bottoni social

Seguici su Facebook!

Ti serve un nuovo hosting hosting? Solo 1.99€/mese e dominio gratuito!

La tua prima VPS? 1 CPU, 1G Ram e 100Hb disk SSD con traffico illimitato? Solo 8.33€/mese!

Seguici su Twitter!