POST

ECOFFICINA, LA COOP VICINA AL PD CHE VINCE TUTTI GLI APPALTI PROFUGHI – VIDEO

VENEZIA – Ancora la famigerata Ecofficina, che sta arricchendo i suoi padroni con i clandestini raccattati dal socio occulto PD in Libia, ma questa volta in Ati (associazione temporanea di impresa) con la Food Service Italia di Padova. Ad aggiudicarsi la gara al termine della procedura europea di affidamento della struttura di Cona, l’hub veneto Read more

POST

CONETTA OSTAGGIO DEI PROFUGHI, SEQUESTRANO 25 ITALIANI: NESSUN ARRESTO – VIDEO

Sarà acquisita dalla procura di Venezia tutta la documentazione inerente la giovane ivoriana, Sandrine Bakayoko, morta per trombosi ieri all’interno del centro di accoglienza di Cona (Venezia). Stabilita infatti la causa del decesso per cause naturali, la procura intende comunque compiere tutti gli approfondimenti del caso sulle fasi precedenti al decesso. Analogamente, nel quadro del Read more

POST

Cona: lite tra profughi per il camioncino dei pasti – VIDEO

Anche nelle prime ore di martedì un gruppo di fancazzisti ha dato vita a un presidio bloccando un camioncino che stava trasportando i pasti per i giovani maschi africani all’interno: nel campo non è entrata né la cena né il pranzo. I migranti all’interno hanno protestato perché volevano che il camioncino fosse lasciato entrare: Loro Read more

POST

RIVOLTA AL CPA DI CONA, LEGA E FORZA ITALIA CHIEDONO ESPULSIONI DI MASSA, SALVINI: “E’ ORA DI DIRE BASTA”

“Rivolta degli immigrati nel centro di accoglienza di Cona (Venezia), con mobili dati alle fiamme e operatori della cooperativa, medici e infermieri sequestrati tutta la notte, e i loro container assediati a sprangate. La rivolta si è conclusa poco fa. In Bulgaria a novembre, dopo un episodio simile, centinaia di “richiedenti asilo” violenti sono stati Read more

POST

VENEZIA: 1.000 PROFUGHI OCCUPANO BASE E INCENDIANO STRUTTURE, TENTANO LINCIAGGIO OPERATORI

CONA (VENEZIA) – La rivolta è scoppiata ieri pomeriggio e ha trasformato in una polveriera il campo per finti profughi di Cona, l’ex base missilistica del Veneziano che tra molte polemiche ospita oltre mille fancazzisti africani e ‘nigeriane’. All’interno, prigionieri fino a notte fonda, 25 operatori, oltre a due medici e un’infermiera, che durante il Read more

POST

Sindaco PD: “Accogliamo profughi ma non nel mio Comune”

“Puntiamo tutto sul turismo, non possiamo ospitare i profughi. Rovinano l’attrattività del territorio”. Dopo le barricate di Gorino Ferrarese si allarga il fronte del no all’accoglienza dei profughi anche nel vicino Polesine. Questa volta però a sbarrare la strada, almeno a parole, è un sindaco del Pd, Claudio Bellan, eletto alla guidaPorto Tolle, piccolo comune Read more

POST

GITA A VENEZIA CON INTOSSICAZIONE: 13 ALUNNI RICOVERATI…

Sedici studenti baresi, 13 dei quali sono ricoverati in ospedale a Bologna, hanno avvertito malori durate una gita d’istruzione a Venezia. Un virus intestinale o un’intossicazione alimentare sarebbero, stando ai referti medici, le possibili cause dei malori su cui sono in corso accertamenti. Si tratta di ragazzi delle classi quarte e quinte dell’Istituto tecnico per Read more

POST

Immigrato infetto fugge da ospedale e va a rubare

MESTRE – Martedì scappa dal reparto di malattie infettive, dove si trova da tempo per curare – a spese nostre – la tubercolosi, e si mette a rubare all’Auchan con un camice e il braccialetto dell’ospedale. Un 24enne di nazionalità tunisina risultato con precedenti per altri furti nel suo passato, si era allontanato dall’ospedale dell’Angelo Read more

POST

L’IDEONA DEL SINDACO DI VENEZIA: TASSA CONTRO IL TURISMO “MORDI E FUGGI” (EH… GIÀ)

«Senza turisti Venezia muore. La città è aperta a tutti, non la vieterò mai a nessuno. Ma il turismo mordi e fuggi non dà grandi benefici e crea costi per la città, va regolamentato. La tassa di soggiorno non basta per finanziare i servizi utilizzati dai turisti. Penso a un contributo, un obolo inversamente proporzionale al Read more

POST

Emiro visita Comune: esige foto con dipendenti, bionde

Il giornale locale di Venezia, senza una minima critica al comportamento ‘sessista’ dell’arabo, che nelle foto col sindaco sembra uscito da un film di Totò o da una serata da Mora, ci informa che: SANTA MARIA DI SALA (Venezia) – Le prima cosa che hanno voluto è stato farsi fotografare con le dipendenti, possibilmente bionde. Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: