POST

FRANCIA, SVENTATO ATTENTATO CON I GAS TOSSICI: ARRESTATI DUE FRATELLI EGIZIANI

Un nuovo attentato è stato sventato in Francia con l’arresto di due fratelli egiziani. Lo ha annunciato questa mattina alla tv BFM il ministro dell’Interno, Gerard Collomb. I due, ha detto il ministro, erano in possesso delle istruzioni per la fabbricazione di veleno di ricino. “C’erano due giovani di origine egiziana che si stavano preparando Read more

POST

IL CAPO DELLʼMI5 HA LANCIATO LʼALLARME: LO SPETTRO DI UN NUOVO ATTACCO ISIS INCOMBE ANCHE SUI MONDIALI 2018

L’Isis aspira a compiere attacchi “devastanti” e “più complessi” in Europa dopo aver perso territori in Medio Oriente. E’ l’allarme che il capo dell’MI5 AndrewParker ha lanciato durante una riunione dei responsabili della sicurezza europea a Berlino. Solo nel Regno Unito, dall’attacco di Westminster nel 2017, sono stati fermati dodici attentati terroristici. Ma, secondo il Site, lo spettro di un attacco incombe anche sui Mondiali 2018 in Read more

POST

PARIGI, DIFFUSO ONLINE UN VIDEO IN CUI LʼAGGRESSORE GIURAVA FEDELTÀ ALLʼISIS

L’attentatore di Parigi è stato identificato come Khamzat Azimov, classe 1997, in Francia da quando aveva 13 anni e con cittadinanza francese ricevuta nel 2010. L’identificazione dell’attentatore non è stata immediata in quanto il soggetto non aveva documenti con sé. Il grido “Allahu Akbar“, la barba da salafita, elementi che lasciavano da subito pochi dubbi sulla Read more

POST

DOMENICA DI SANGUE A SURABAYA IN INDONESIA, L’ISIS ATTACCA TRE CHIESE: 13 MORTI

Un’altra domenica di sangue torna a segnare le drammatiche persecuzioni dei cristiani in Indonesia. Una serie di esplosioni ha colpito tre chiese causando la morte di almeno tredici fedeli e ferendone una quarantina. I kamikaze che si sono fatti esplodere erano tutti membri di una stessa famiglia: il padre, la madre, due figli maschi e due Read more

POST

TORNA IL TERRORE A PARIGI, ACCOLTELLA PASSANTI IN PIENO CENTRO, URLAVA “ALLAH AKBAR”: UN MORTO E 4 FERITI

E’ tornato il terrore a Parigi, in pieno centro, a due passi dal teatro dell’Opera: un uomo, gridando “Allah Akbar” ha accoltellato i passanti di una via piena di gente. La polizia ha reagito in pochi secondi, abbattendo l’assalitore. Uno dei cinque feriti, due dei quali versano in gravi condizioni, è morto. Si tratterebbe di una donna. Aperta un’inchiesta dell’antiterrorismo. Read more

POST

TERRORISMO, SCOPERTE E SGOMINATE DUE CELLULE LEGATE ALLʼORGANIZZAZIONE QAEDISTA SIRIANA: ARRESTI IN TUTTA ITALIA

Operazione antiterrorismo coordinata dalla Procura nazionale antimafia e antiterrorismo in diverse regioni italiane. L’indagine, condotta dalla polizia e dalla guardia di finanza ha portato all’emissione di 14 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti accusati, a vario titolo, di far parte di una rete di supporto alle formazioni combattenti di matrice integralista islamica Read more

POST

Terrorismo: 1/4 dei terroristi islamici sono i vostri compagni di banco

Oggi è la giornata delle vittime del terrorismo. Da anni, ormai, terrorismo fa rima con islam. Una dato inquietante, che svela l’idiozia del buonismo da ius soli, è che gli adolescenti contano per oltre un quarto di tutti gli attentati islamici commessi o tentati in Europa dal 2014, con un allarmante slancio nel coinvolgimento degli Read more

POST

Verso governo populista, 24 ore decisive

Incontro tra il leader della Lega Sal- vini e il capo politico del M5S Di Ma- io, nell’ennesimo tentativo di trovare un accordo per il nuovo governo.Chiedo- no al Colle ancora 24 ore di tempo. In una riunione dei senatori di Forza Italia, la capogruppo Bernini ha ag- giornato i parlamentari sul confronto in corso. Read more

POST

ROMA: L’EX SEDE INPDAI DI VIALE DELLE PROVINCIE 196, SI È TRASFORMATA IN UN FORTINO INESPUGNABILE..

Una città nella città, con le sue regole, le sue fortificazioni e una giurisdizione autonoma. Si presenta così, a sei anni dalla sua occupazione, l’ex sede Inpdai di viale delle Provincie 196. Siamo a due passi dalla centralissima piazza Bologna, a tre dalla stazione Tiburtina e dalla prima università di Roma. In questo palazzone di otto Read more

POST

ORA LO DICE ANCHE LA LIBIA DI AL SARRAJ: “I TERRORISTI ARRIVANO SUI BARCONI”

“E’ molto probabile che possano esserci terroristi a bordo dei barconi dei migranti ma i terroristi restano anche in Libia, si mescolano tra gli immigrati” e “destabilizzano il Paese”. Lo ha detto giovedì il premier libico Fayez al-Sarraj, in un’intervista esclusiva al Tg1. “Il numero dei migranti che vanno verso l’Italia e verso l’Europa è Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: