POST

Roma e i Barbari, quando i profughi affondarono l’Impero

Un’emergenza umanitaria causata da un improvviso afflusso di immigrati e ‘profughi’ oltre i confini dell’Impero Romano, diciassette secoli fa. Un’emergenza che è da considerare come una delle cause determinanti per la caduta dell’impero romano. La ha raccontato lo Speciale con il professor Alessandro Barbero “Roma e i barbari. Un’altra storia delle invasioni” che Rai Cultura Read more

POST

Olocausto italiano: “Italiani fatti a pezzi dai partigiani comunisti e trasformati in sapone”

Il Giornale pubblica alcuni stralci di una terrificante testimonianza di un abitante di Fiume, che all’epoca aveva 20 anni e che oggi, 75 anni dopo, vuole mantenere l’anonimato “perché ha ancora paura”. L’OLOCAUSTO ITALIANO – Tra il settembre e il novembre 1943 andò in scena in Istria, appena tornata sotto il controllo jugoslavo, una autentica Read more

POST

L’esodo o le Foibe: “Volevano farci perdere l’identità italiana” – VIDEO

Oggi non uccidono più i popoli attraverso il genocidio o l’esodo forzato. Li uccidono attraverso l’immigrazione: lo fa la Cina con il Tibet, lo fanno i nostri padroni in Italia. Resistere. Facebook aveva annunciato, su richiesta del PD, una stretta contro satira e media indipendenti in vista elezioni. Nelle ultime ore diversi account a noi Read more

POST

Accadde oggi: 28 anni fa il primo Mc Donald’s dell’Urss

Oggi, 28 anni fa, nel Gennaio 1990, apriva il primo Mc Donald’s dell’Unione Sovietica. Il primo di molti. Qualcuno credeva fosse un bene, è risultato essere un male. Il primo passo verso l’omologazione globale, quella che definiscono Globalizzazione. On this Day in 1990, the first McDonald’s in the Soviet Union opend in Moscow, USSR. The Read more

POST

Torino, PD trova lavoro a 60 immigrati: disoccupata italiana si dà fuoco

Dal barcone a un lavoro sicuro: 60 immigrati tornano nel centro Cri di Settimo per le feste LASTAMPA.IT Arrivati in Italia e in Piemonte lungo le rotte libiche hanno una nuova vita davanti Quella vita davanti che non hanno tanti italiani. Perché sia chiaro: se trovi 60 posti di lavoro a 60 africani traghettati dai Read more

POST

Cinque vittorie militari che hanno segnato il destino della Russia

di Boris Egorov I russi non si sono piegati né a Napoleone né a Hitler e in passato hanno saputo liberarsi dal giogo mongolo e farsi strada verso l’Europa e il Mediterraneo, sconfiggendo grandi potenze come il Regno di Svezia e l’Impero ottomano Lotta contro Mamaj (1374-1380) Fin dalla metà del XIII secolo, i vari Read more

POST

L’inquietante mostro collocato 1.500 anni fa sotto un’antica basilica di Istanbul

di Zelda Caldwell La Cisterna è stata scoperta quasi 500 anni fa grazie a strane storie di “acqua e pesci del sottosuolo”. Ma cosa fanno lì quelle due teste di Medusa? Nel 1545 l’erudito francese Petrus Gyllius stava visitando Costantinopoli, l’attuale Istanbul, quando sentì delle strane storie di persone che estraevano acqua – e perfino Read more

POST

Il mistero delle mummie del Nord: l’uomo di Tollud

Il 6 maggio 1950, i fratelli Viggo ed Emil Højgaard, del piccolo villaggio di Tollund, erano andati a tagliare della torba per la loro stufa alla torbiera di Bjældskor Dale, 12 km ad ovest di Silkeborg in Danimarca. Mentre lavoravano notarono in uno strato di torba un volto che affiorava. I lineamenti erano così ben Read more

POST

Quello dei Romanov fu un omicidio rituale? Le nuove ipotesi scatenano la polemica

di Aleksej Timofejchev La Chiesa Ortodossa russa prende in seria considerazione questa idea, che era già diffusa nel Novecento in ambienti antisemiti. A quasi cento anni di distanza, l’uccisione dello zar e della famiglia imperiale continua ad avere aspetti misteriosi e a far discutere “Il messaggio criptato” “Valutiamo molto seriamente la versione di un omicidio Read more

POST

Apre ‘museo del fascismo’, Anpi protesta

Si svela sabato, con una mostra che illustrerà il progetto, il percorso che, nelle intenzioni dei promotori, porterà a realizzare nella monumentale Casa del Fascio di Predappio (Forlì-Cesena), paese natale di Mussolini, di un centro di documentazione sui totalitarismi del Novecento, sotto la direzione di Marcello Flores. L’iniziativa è osteggiata dall’Anpi. Figurarsi se un’iniziativa storica Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: