POST

E’ sbarcato il Bambinello nero, politici eccitati – VIDEO

Dopo l’annuncio: Palermo, niente mangiatoia Presepe è sul barcone Ieri è arrivato il ‘bambinello nero’ accolto da una schiera di fanatici dell’accoglienza: http://gds.it/embed/lo-re-bambinello-nero-1566@mp4/ Delirante. L’africano è il nuovo feticcio della nuova religione bergogliana praticata da fanatici piddini e cuckold dell’accoglienza. Basti vedere quei volti simil forteto. Vox Vox Vox Segui @VoxNewsInfo

POST

“Vogliamo vivere in una grande città dove svagarci”, 30 profughi fuggono

Galati Mamertino, Messina – Una trentina di fancazzisti africani, presunti minori, ha lasciato la struttura ricettiva dove erano ospitati perché “vogliamo vivere in una città più grande dove possiamo uscire ed avere maggiori svaghi”. I minori non accompagnati accolti all’agriturismo “la Margherita” di Galati Mamertino questa mattina hanno lasciato a piedi la struttura immettendosi sulla Read more

POST

Presepe, Gesù fatto a pezzi: “Signore, perdona loro perché non sanno quello che fanno”

Avete notato che ad essere vandalizzati sono sempre i veri presepi e mai, quelli ‘alternativi’, che pure pullulano tra preti spretati e fancazzisti dell’accoglienza? Non c’è pace nemmeno per Gesù Bambino, a Naso, in provincia di Messina: la statua adagiata nel presepe realizzato nella piazza principale è stata distrutta. L’atto di vandalismo è accaduto durante Read more

POST

Protesta di Natale per i profughi minorenni: vogliono abitare in centro

Scicli – Le gazzelle dei carabinieri e le auto della polizia locale hanno presidiato nella giornata di ieri il centro migranti di contrada Piani, tra Scicli e Sampieri, a Ragusa, in seguito a una protesta messa in scena dagli ospiti, tutti presunti minorenni e veri fancazzisti africani in fuga dalla guerra in Siria. I 50 Read more

POST

Bambina venduta a Immigrati: costretta a prostituirsi in un ovile

Un allevatore sessantunenne di Gibellina (Trapani) è stato fermato dai carabinieri di Sciacca (Agrigento) alla guida della sua automobile, con a bordo una ragazzina bambina di tredici anni. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo l’aveva portata in un ovile per farla prostituire con diversi uomini, di nazionalità romena. L’uomo, P.C., è stato quindi arrestato con Read more

POST

Biotestamento fai da te, Malati terminali uccisi su ambulanza e venduti a pompe funebri

Un giorno verranno ricordati come degli ‘avanguardisti’ e una nuova legge, ovviamente ‘moderna’, prenderà il loro nome Malati terminali uccisi su un’ambulanza, iniettando loro dell’aria nel sistema sanguigno, e poi i corpi ‘venduti’ per 300 euro a agenzie di onoranze funebri. Era questa l’ipotesi, che dà il nome all’operazione in corso dei carabinieri, l”Ambulanza della Read more

POST

Svolta in Sicilia: un Presepe in ogni scuola

“Spero tanto che in ogni scuola dell’Isola possa essere allestito un presepe. Lo ritengo un utile momento di partecipazione e di creatività, ma anche un modo per raccontare il senso della famiglia in una stagione di grande smarrimento, a prescindere dal doveroso rispetto per ogni credo religioso”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Read more

POST

Ondata di furti a Lampedusa, sono gli ex detenuti tunisini sbarcati

Da qualche giorno gli isolani avevano segnalato alla locale Stazione dei Carabinieri un’ondata di furti in abitazione. I militari dell’Arma hanno intensificato i servizi di prevenzione sull’isola ed hanno dislocato personale in borghese nei pressi dell’Hot Spot di contrada Imbriacola, che ospita i clandestini. Proprio durante lo svolgimento di uno di questi servizi, è arrivata Read more

POST

Tunisini incendiano e distruggono centro accoglienza – VIDEO

Ieri la Squadra Mobile di Caltanissetta ha arrestato cinque tunisini: Mimouna Karim, 40 anni; Haj Hussein Naim, 32 anni; Trabelsi Abdulmonam, 20 anni; Goubantini Achref, 24 anni, Fathallah Bilel, 29 anni, tutti indagati per il reato di concorso in devastazione per aver distrutto, la sera di sabato 9 dicembre scorso, cose mobili e parte della Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: