POST

SALVINI CONTRO SILVIO: “A NATALE MAGARI GLI FARÒ GLI AUGURI, MA OLTRE NON SI VA”

Lo scontro tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi è salito ulteriormente di intensità. Al centro dell’ultimo duello la legge Molteni, la norma sul divieto di sconto di pena per i reati gravi promossa dalle Lega Nord ma fermata da Forza Italia. Una divergenza che può far saltare il banco, così come dimostrano le parole – durissime – del leader Read more

POST

ELEZIONI? SALVINI: “IL 4 MARZO VA BENISSIMO, STESSO GIORNO LE REGIONALI”

La data del 4 marzo “ci va benissimo: prima si vota, meglio è“. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, contattato dalle agenzie riguardo la data ipotizzata su alcuni quotidiani per le prossime elezioni politiche. “E’ chiaro che noi siamo a favore dell’election day – ha anche aggiunto Salvini – Bisogna votare lo stesso Read more

POST

IL SALVINI FURIOSO: “TOGLIEREI LA SCORTA A SAVIANO E A PAPÀ BOSCHI”

Matteo Salvini e la questione delle scorte. Fosse per lei toglierebbe la scorta aBossi? “No” risponde il leader della Lega  a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, “io la toglierei a Saviano perché è assolutamente immotivata”. Cioè lei, gli chiedono i conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro insieme all’altro ospite della giornata, Gianluigi Nuzzi, toglierebbe la scorta a Roberto Saviano e non ad Umberto Bossi? Read more

POST

SALVINI: “IL FASCISMO? TRISTE È VEDERE LE BANDIERE FALCE E MARTELLO” VIDEO

“Manifestare pacificamente, senza sporcare o distruggere, è nel pieno diritto di tutti. Mi ha fatto sorridere e messo un po’ tristezza vedere sventolare le bandiere rosse con falce e martello, perché se l’estremismo va condannato, va condannato sia a destra che a sinistra. Mi è sembrata una manifestazione che guarda indietro, mentre io preferisco farle guardando avanti”. Read more

POST

No Salvini, gli immigrati regolari non sono Italiani

E’ in corso una sostituzione etnica di portata epocale. E quando ti sostituiscono, che questo avvenga dopo una guerra, perché sterminano la tua gente o perché chi comanda ha deciso che le frontiere non esistono più: non cambia il risultato. Un popolo muore, altri lo sostituiscono. Non c’è differenza tra l’essere sostituiti da clandestini o Read more

POST

Salvini: “A Como ha sfilato chi vuole più immigrati”

Il leader della Lega attacca la scampagnata ‘democratica’ sul lungolago di Como: “In piazza oggi a c’è chi sostiene l’immigrazione fuori controllo, domani a Roma con noi in piazza Santi Apostoli ci sarà chi è per un’immigrazione controllata e per una maggiore attenzione per le priorità degli italiani”. In realtà ora è il tempo dell’immigrazione Read more

POST

Salvini è pronto: “Lavoro prima agli italiani, espulsioni di massa”

Salvini intervistato da un giornale locale: «Basta pagare pochi spiccioli gli immigrati che così tolgono lavoro ai cittadini italiani. Una delle prime leggi che faremo, dopo aver vinto le elezioni, sarà di alzare il salario minimo a 6 o 7 euro l’ora, così questa storia finirà». Non crede che l’emergenza profughi sia superata, grazie anche Read more

POST

PACE FATTA TRA BERLUSCONI E SALVINI?

L’obiettivo è vincere. Senza se e senza ma, ma  soprattutto senza scaramucce di logoramento alla rincorsa del primo posto in classifica all’interno della coalizione. E’ chiaro a tutti nel centrodestra – Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia-   e infatti la  road-map di un dicembre essenziale dal punto di vista di tattica e programmi è già disegnata. Read more

POST

BECCHI: OCCHIO, LA LEGA NON HA RINUNCIATO A CORRERE DA SOLA

Il dado è tratto. Grasso, da presidente del Senato, è diventato capo di una nuova formazione politica alla sinistra del Pd, che raccoglie oggi molti profughi e domani forse anche qualche clandestino. Da un punto di vista formale, che la seconda carica dello Stato si getti nell’agone può sconcertare; ma se si pensa a cosa Read more

POST

LA DENUNCIA DI SALVINI: “SUL POST CONTRO DI ME NON HO ANCORA SENTITO UNA PAROLA DA BOLDRINI E RENZI”

“Non ho ancora sentito una parola da Renzi, Boldrini, Grasso e Boschi sempre pronti a vedere l’allarme fascista, l’allarme nazista, l’allarme russo, ma quando ci sono immagini devastanti, più di tanto ai compagni fastidio non ne dà”. A tuonare è il leader della Lega Nord, Matteo Salvini da Bolzano, parlando del post che lo ritrae Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: