POST

Nel 2018 cambia tutto il pagamento delle pensioni: ecco il calendario mese per mese

Pagamento delle pensioni, nel 2018 cambia tutto: ecco quando verranno erogate mese per mese di Stefano Rizzuti Dal 2018 le pensioni verranno erogate il primo giorno bancabile del mese. L’Inps ha pubblicato un calendario nel quale riporta tutte le date dei pagamenti, mese per mese, e con le differenze tra Poste e istituti bancari. Il Read more

POST

#MOLLOTUTTOESCAPPO, VITA DA PENSIONATA IN TUNISIA: “PAGO IL 60% IN MENO DI TASSE”

Un paradiso dopo anni di lavoro nel mondo dell’export internazionale. La pensione goduta a pieno, senza rimpianti e – soprattutto – sborsando meno della metà delle tasse che avrebbe pagato in Italia. Sono tanti i pensionati che hanno deciso di invecchiare lontani dal Belpaese e Manuela Bruzzo, 63enne di Vicenza, è una di queste. Con il compagno Read more

POST

Esperti: aumento età pensionabile per sostenere costi immigrazione

C’hanno sempre raccontato la barzelletta che “gli immigrati ci pagheranno le pensioni”, fior di demografi ed economisti hanno confutato la bizzarra tesi: Demografo: “Immigrati bomba demografica e non ci pagheranno pensioni” – LEGGI Ora che dalla teoria si inizia a passare alla pratica, ecco che la realtà si scopre essere un’altra. I crescenti costi della Read more

POST

IL RECORD, IL PADRE È MORTO NEL 1918: DA 100 ANNI PERCEPISCE LA PENSIONE DI GUERRA

In Italia c’è una persona che percepisce la pensione quasi da … un secolo. La storia sembra incredibile ma è vera: arriva da Piaggine, in provincia di Salerno, dove la signora Brigida Filomena Di Renna, di 106 anni, continua a prendere la reversibilità del padre morto da soldato nel 1918. La signora, che come racconta Il Mattino è nota nel paese Read more

POST

UK: SE DA UOMO DIVENTI DONNA, LA PENSIONE ARRIVA CINQUE ANNI PRIMA (Ma va là!)

Una persona che abbia cambiato sesso divenendo donna da uomo che era può ottenere il trattamento pensionistico da femmina anche se non ha annullato il matrimonio contratto prima del cambiamento di genere. E’ questa la conclusione tratta dall’avvocato generale della Corte Ue di Giustizia, Michal Bobek, che ha analizzato il caso di una 69enne britannica che al compimento del Read more

POST

L’ULTIMA NOVITÀ SULLE PENSIONI, OCSE: “CHI INIZIERÀ A LAVORARE NEL 2016 ANDRÀ IN PENSIONE A 71 ANNI” (Ma va là!)

Chi entra oggi nel mondo del lavoro andrà in pensione dopo i 71 anni di età. È quanto emerge dal rapporto ‘Pension at Glance’ dell’Ocse, secondo il quale chi ha iniziato a lavorare in Italia nel 2016 a 20 anni, in base alla legge che lega l’età pensionabile alle aspettative di vita, andrà in pensione a 71,2 Read more

POST

E POI SCOPRI CHE NEI 28 STATI DELLA UE, SOLO IN ITALIA E GRECIA SI VA IN PENSIONE A 67 ANNI

”In Italia l’età per l’accesso alla pensione è la più alta d’Europa. L’innalzamento a 67 anni ci colloca all’ultimo posto fra i 28 Paesi Ue, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne. In Francia si va in pensione a 62 anni, in Svezia a 61, in Spagna e Austria a 65, in Germania Read more

POST

PENSIONE A 67 ANNI? PER L’INPS SI PREANUNCIA UNA VALANGA DI RICORSI…

Un ricorso collettivo contro l’aumento dell’età pensionabile a 67 anni. Lo annuncia il Codacons, che a partire da oggi raccoglie le adesioni dei cittadini all’azione legale che sarà presentata dinanzi al Tar del Lazio. Il previsto scatto a 67 anni nel 2019 dell’età pensionabile adeguata all’accresciuta speranza di vita, infatti, denuncia il Codacons “determinerà un danno patrimoniale e Read more

POST

PENSIONE, POI SCOPRI CHE NEL 2044 L’ITALIA RISCHIA IL DEFAULT

Altro che “2001 Odissea nello Spazio”. Di qui ai prossimi 27 anni, l’Italia è attesa da due date che faranno impallidire qualsiasi colossal fantascientifico. Come riporta il quotidiano La Repubblica citando dati Istat, la prima di queste date è il 2032, l’anno in cui tutti in una volta andranno in pensione i baby boomers nati nel 1964, l’anno in Read more

POST

E IL GOVERNO RIDE: CONSULTA VERSO LA BOCCIATURA DEI RICORSI CONTRO LO STOP DELLA PEREQUAZIONE AUTOMATICA…

Taglio alle pensioni degli italiani, a cominciare da oggi. La Corte costituzionale esaminerà la rivalutazione automatica e secondo le indiscrezioni si va verso la bocciatura delle questioni di legittimità sollevate da numerosi tribunali e sezioni giurisdizionali della Corte dei Conti sul decreto Poletti. Il governo, allora guidato da Matteo Renzi, lo varò dopo la sentenza con cui i “giudici delle leggi” bocciarono, Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: