POST

La Marina libica contro le Ong: “Ci usano per trafficare clandestini in Italia”

La Marina libica attacca le ong dopo l’estensione della zona di ricerca e soccorso interdetta alle navi dei trafficanti umanitari In una nota, la Marina libica denuncia: “Il loro comportamento indica che vogliono imporre le loro agende usando la retorica contro uno Stato riconosciuto e che possiede sovranità. Questa è una cosa anomala e assolutamente Read more

POST

Migranti, Onu contro l’Italia: con codice per Ong ci saranno piu’ morti

ESTERI, NEWS mercoledì, 16, agosto, 2017 Il codice di condotta delle Ong “potrebbe limitare il loro lavoro di salvataggio” provocando “più’ decessi”. La “conseguente perdita di vite umane, essendo prevedibile e prevenibile, costituirebbe una violazione degli obblighi dei diritti umani in Italia”. Così Agnes Callamard, relatrice speciale dell’Onu sulle esecuzioni extragiudiziali, sommarie e arbitrarie. “Codice Read more

POST

SAVIANO, NOVELLO PALADINO DELLE ONG: “NON COLLUSE CON GLI SCAFISTI”

Roberto Saviano difende l’operato delle Ong. Lo scrittore non accetta le accuse e la campagna mediatica contro le organizzazioni non governative e in un’intervista a LaStampa afferma: “Le Ong non sono colluse con gli scafisti.” Tutto ciò è frutto di una caccia alle streghe servita a distrarre l’opinione pubblica dando la colpa alle Ong che salvavano le Read more

POST

CODICE ONG, L’ONU PUNTA IL DITINO CONTRO L’ITALIA: “ADESSO PIÙ MORTI IN MARE” (Quando potevano non hanno mosso un dito..)

Il Codice Ong varato dal governo non piace all’Onu. nonostante gli sbarchi di fatto siano drasticamente calati, le Nazioni Unite puntano il dito contro l’Italia. “L’Italia e Ue impongono procedure che potrebbero ridurre la capacità delle Ong di effettuare attività di salvataggio” e che “potrebbe causare più morti in mare”, spiega Agnes Callamard, relatrice speciale sulle esecuzioni extragiudiziali dell’Onu. Read more

POST

Onu protesta per cacciata Ong da Libia: a rischio piano ripopolamento Italia

La cacciata dei trafficanti umanitari dalla Libia non va giù all’Onu. Il motivo è ovvio: mette a rischio il piano di ripopolamento dell’Italia concepito proprio dall’Onu su mandato dei soliti noti: Il Mein Kampf dell’ONU: così programmano il genocidio italiano La scusa, come sempre, è che “aumentaranno i morti”, questo nonostante gli sbarchi di fatto Read more

POST

Prete trafficanti ammette: “Mio numero ai detenuti africani” – Video

[embedded content] In sostanza, Don Zerai, denunciato da Vox già nel 2013 per il suo traffico telefonico con la Libia, ammette che i peggiori detenuti libici – molti sono detenuti nelle carceri di quel paese per terrorismo – hanno il suo numero: ergo, anche grazie a lui, mezza popolazione carceraria africana si è trasferita in Read more

POST

Libia, Governo chiama a raccolta navi straniere per riprendere il traffico

Le Ong fuggono dopo la svolta del governo di Tripoli che ha iniziato a sparare contro i trafficanti umanitati. Hanno sospeto le ‘operazione di radiotaxi’ Medici senza frontiere, Sea Eye e Save the Children. A disarmare le ong l’annuncio di Tripoli di voler istituire una zona Sar molto ampia, ben oltre le sue acque territoriali, Read more

POST

Ong, industria da 150 miliardi di dollari l’anno: “Solo business e propaganda”

Linda Polman, giornalista olandese, ha lavorato per anni in missioni di peace-keeping in Africa e Haiti. Una realtà che riassume nella formula ‘industria della solidarietà’: «Un business da 150 miliardi di dollari l’anno». E sui traghettamenti di clandestini dalla Libia all’Italia denuncia: «Lo fanno per soldi». Come funziona il sistema delle Ong e degli aiuti Read more

POST

COSÌ IN POCO TEMPO LA LIBIA HA DISINNESCATO I CAVILLI USATI DALLE ONG… #stopinvasione

Alle Ong si è rotto il giochino in mano. E sembra quasi che come i bimbi infastiditi dicano “noi non giochiamo più”. A rovinare la festa umanitaria non è stato tanto il Codice di comportamento voluto dal ministro Marco Minniti e approvato pure dall’Ue. E nemmeno le indagini delle procure di Catania e Trapani. Ma l’annuncio della Read more

POST

Libia, guerra in alto mare tra Ong e nave identitaria Defend Europe

La C-Star, la nave anti clandestini di Defend Europe, sulla quale nei giorni scorsi i media si sono inventati una bufala, durante una semplice e breve in avaria e l’Aquarius, sta tallonando la nave di Sos Mediteranée su cui opera anche il personale di Medicisenza Frontiere. Le due navi si trovano a poca distanza l’una Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: