POST

I MIGRANTI SALVATI DALL’ONG? TOH, SBARCHERANNO IN ITALIA

La nave Aquarius dell’Ong Sos Mediterranèe avrebbe ricevuto indicazioni dalla guardia costiera italiana per un porto sicuro di sbarco dove approderà con i 105 migranti a bordo. Dopo un’odissea in mare che dura ormai da oltre 30 ore, di fatto l’equipaggio della Ong attendeva indicazioni. Il centro nazionale del soccorso marittimo di Roma ha più volte chiesto alle Read more

POST

IN DUE GIORNI ALMENO 476 CLANDESTINI… FRIGNA LA NAVE ONG: “LA LIBIA NON CE LI FA PRENDERE”

Almeno 476 migranti sono stati salvati dal servizio marittimo spagnolo nell’arco di due giorni mentre cercavano di attraversare il mar Mediterraneo su 15 imbarcazioni diverse dopo essere partiti dalle coste africane. L’aumento delle traversate nello Stretto di Gibilterra di questi ultimi mesi è stata favorita dalle condizioni meteo. E oggi la nave Aquarius “ha assistito ad un’intercettazione Read more

POST

IN DUE GIORNI ALMENO 476 CLANDESTINI… FRIGNA LA NAVE ONG: “LA LIBIA NON CE LI FA PRENDERE”

Almeno 476 migranti sono stati salvati dal servizio marittimo spagnolo nell’arco di due giorni mentre cercavano di attraversare il mar Mediterraneo su 15 imbarcazioni diverse dopo essere partiti dalle coste africane. L’aumento delle traversate nello Stretto di Gibilterra di questi ultimi mesi è stata favorita dalle condizioni meteo. E oggi la nave Aquarius “ha assistito ad un’intercettazione Read more

POST

Ong compra aerei per traghettare clandestini in Italia

Non bastano le navi delle Ong, ora i cuckold rilanciano e tentano di aprire al traffico umanitario anche il cielo. Due francesi hanno acquistato un piccolo aereo per localizzare i barconi lungo la costa della Libia. La missione parte oggi, 2 maggio. Essendo un business molto lucroso, i due francesi, che si sono conosciuti sui Read more

POST

Ong scatenate: in arrivo nave carica di clandestini

Il dissequestro deciso da Magistratura Democratica ha dato di fatto il via libera al traffico di clandestini. E ora, le ong sono scatenate. Domani a Pozzallo arriverà, con 164 clandestini a bordo, nave Aquarius di Sos Mediterranèe e Medici senza frontiere. Tutti rubati in Libia alla guardia costiera libica. Intanto ha lasciato ieri il porto Read more

POST

Balli scatenati e aperitivo sulla nave Ong: così accolgono clandestini – VIDEO

Danze, musica reggae e aperitivo. Questo è il video delle “povere donne a bambini in pericolo di vita” salvati dalla ONG Open Arms prima dello sbarco in Italia, dopo aver ricattato le autorità italiane. La pressione dei media ha costretto l’Italia ad accogliere questi “moribondi”. Danze, musica reggae e aperitivo. Questo è il video delle Read more

POST

Cala fiducia italiani in Ong, crollano donazioni

Variano le cifre e le stime. Ma il parere è unanime: «Le donazioni dei privati alle ong italiane sono in calo». Evviva. Le inchieste giudiziarie e giornalistiche hanno fatto breccia nel portafoglio dei trafficanti umanitari: «È iniziato tutto esattamente un anno fa quando qualcuno ci ha definiti i taxi del mare», si lamenta tal Annalaura Read more

POST

Libia: altra nave Ong beccata da libici mentre preleva carico, respinta

E’ ormai divenuta una prassi il tentativo delle ong di ‘razziare’ clandestini in Libia, anche quando stanno per essere imbarcati dalla Guardia costiera libica. Dopo il caso Open Arms – nave della famigerata Ong spagnola che il 15 marzo è stata affrontata dai libici e poi finita sotto sequestro a Pozzallo per avere preteso di Read more

POST

Ong acquistano un’altra nave, già in rotta verso Libia

Come scritto un paio di giorni fa, la famigerata ong Sea-Eye ha appena lanciato la sua seconda missione di quest’anno nel Mediterraneo. Poche ore fa, il 28 marzo, un equipaggio di dieci uomini a bordo della nave dell’organizzazione Seefuchs, sotto la guida del capitano Johann Rieb, ha lasciato Malta per raggiungere le coste libiche dove Read more

POST

La minaccia delle Ong: “Zuccaro non ci fermerà, altre navi in arrivo”

“Non ci fermiamo e stiamo già cercando un’altra nave, così come non abbiamo mai pensato di riconsegnare le persone ai libici”. Riccardo Gatti, direttore operativo della Ong spagnola ‘Proactiva Open Arms, conferma l’intenzione di non abbandonare il traffico umanitario dall’Africa all’Italia dopo la convalida del sequestro della nave ferma al porto di Pozzallo ormai da Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: