POST

SGARBI: “LA MORTE DI MIO PADRE, UNA BALLA: TUTTO ORCHESTRATO DA MIA SORELLA”

“Mio papà non è morto, è tutta una operazione di marketing orchestrata da mia sorella”. Vittorio Sgarbi spiazza l’Italia ricordando, a freddo, la scomparsa di suo padre Giuseppe. Sul Giornale il critico più amato e chiacchierato d’Italia usa l’ironia, commovente e dolorosa, per elaborare il lutto: “Questa mattina mi sono convinto che mio padre non è morto, e che i Read more

POST

MARINA RIPA DI MEANA, LA DOLCE MORTE ITALIANA: QUEL SOTTILE CONFINE CON L’EUTANIASIA

Nel suo dolore insondabile, Marina Ripa di Meana ha lasciato questo mondo in un modo che apre, o riapre, domande e ferite. La regina dei salotti, nel video testamento letto da Maria Antonietta Coscioni e reso noto da Radio Radicale, confessa di aver pensato al suicidio assistito. Voleva morire di eutanasia in Svizzera al termine Read more

POST

Esperienze di pre-morte: un professore ci spiega che vengono interpretate nel modo sbagliato

Esperienze di pre-morte: un teologo ci mette in guardia di Louise Almèras Come ogni avvenimento inspiegabile, suscitano una morbosità che invoca prudenza Arnaud Join-Lambert, teologo, insegna all’università di Lovanio, in Belgio. Dopo aver pubblicato nel 2010 un’opera sulle NDE (in italiano “esperienze di pre-morte”), continua a interessarsi al fenomeno, spesso molto positivo per la persona Read more

POST

I pericoli della casa. Ecco come salvare la vita dei bimbi VIDEO

Ogni giorno 2.000 bambini muoiono per qualche incidente. Come evitarlo? di Maria Reales Cadute, annegamenti, scottature, intossicazioni e incidenti di traffico sono le principali cause di morte infantile Nel mondo ogni giorno muoiono più di 2.000 bambini per “incidenti”. Secondo il Rapporto Mondiale sulla Prevenzione delle Lesioni nei Bambini, se si adottassero le misure preventive Read more

POST

POI LA NOTIZIA CHE NON TI ASPETTI DALLA COREA DEL NORD: “TRUMP HA INSULTATO KIM, PENA DI MORTE PER LUI” (Ma va là)

“Pena di morte per Donald Trump”, è la misura invocata nell’editoriale del quotidiano nordocreano di regime Rodong Sinmun, ripreso dal Guardian, dopo il discorso tenuto a Seul e dopo l’ultimo tweet del presidente Usa rivolto al dittatore Kim Jong-un. Il reato commesso dal numero uno della Casa Bianca è aver osato insultare il rivale di Pyongyang sia durante il viaggio asiatico Read more

POST

PAPA FRANCESCO: “LE GUERRE PORTANO MORTE. NON IMPARIAMO LA LEZIONE”

“Le guerre non producono altro che cimiteri e morte. Ecco perché ho voluto dare questo segno in un momento in cui la nostra umanità sembra non aver imparato la lezione o non volerla imparare”. Lo ha detto Papa Francesco annunciando che domani pomeriggio si recherà al Cimitero americano di Nettuno e poi alle Fosse Ardeatine. “Vi chiedo di accompagnarmi con Read more

POST

“Ma se sono felice io, come non puoi esserlo tu?”

di Costanza Signorelli Gli occhi pieni di speranza, la voce che vibra di entusiasmo, il cuore che ristora nella pace: David è luminoso, di una bellezza rara. David ha 17 anni e ci racconta con placida urgenza la sua buona novella: “Ho vissuto l’anno più bello della mia vita, ho incontrato la vera felicità. Ora Read more

POST

Mostro marino sulle spiagge del Texas dopo l’uragano Harvey

Il passaggio dell’Uragano Harvey oltre a lasciare una scia di morte, paura e distruzione ha fatto emergere dalle acque una strana creatura. L’animale a prima vista sembra una creatura del profondo mare, senza occhi e con denti molto aguzzi. Secondo il Daily Mail l’ipotesi più plausibile è che sia una creatura che vive nei fondali marini più Read more

POST

COSA E’ LA MORTE? RISPONDE UNA BAMBINA CON CANCRO TERMINALE

“Quando sarò morta, penso che la mia mamma avrà nostalgia, ma io non ho paura di morire. Non sono nata per questa vita!”. Come oncologo con 29 anni di esperienza professionale, posso affermare di essere cresciuto e cambiato a causa dei drammi vissuti dai miei pazienti. Non conosciamo la nostra reale dimensione fino a quando, in Read more

POST

NASCOSTO COME UN TOPO: IL COVO DELL’IMAM MENTE DELLA STRAGE

Si indaga sull’imam marocchino Abdelbaki Es Satty, 40 anni, l’uomo che avrebbe radicalizzato i giovani del commando killer di Barcellona. L’imam potrebbe essere rimasto ucciso nell’esplosione della casa di Alcanar dove la cellula stava assemblando le bombole di gas per compiere una strage ancora peggiore, obiettivo la Sagrada Familia. Ma c’è chi teme che in realtà Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: