POST

POI ERDOGAN MINACCIA UN GIORNALISTA CHE GLI CHIEDE DELLE ARMI IN SIRIA

Sono passati più di due anni dal giorno in cui il quotidiano d’opposizione Cumhuriyet usciva in edicola con un titolo di prima pagina che recitava “Queste sono le armi che Erdogan negava esistessero”, domando spiegazioni al governo su una serie di camion che dalla Turchia avevano passato il confine siriano, per portare gli armamenti a Read more

POST

TRUMP ALLA FINA SBOTTA: “IO IDIOTA? NON SONO INTELLIGENTE, SONO UN GENIO”

“Non sono intelligente, sono un genio!”. Così su Twitter il presidente Usa Donald Trump risponde alle accuse contenute nel libro di Michael Wolff, secondo cui tutto lo staff del tycoon lo riterrebbe “un idiota”.  “Sono passato dall’essere un imprenditore successo, a una star della tv a presidente degli Stati Uniti (al primo tentativo). Credo che questo mi caratterizzi Read more

POST

MALTEMPO SUGLI USA: “CYCLONE BOMB” MIETE 6 VITTIME, MIGLIAIA DI VOLI CANCELLATI R.I.P.

La tempesta “Cyclone bomb” (“Ciclone bomba”) ha colpito il nord-est degli Stati Uniti con neve, vento e temperature glaciali. Almeno sei le vittime e oltre 2.800 voli cancellati  All’aeroporto “La Guardia” di New York è rimasto a terra il 90% dei voli, bloccato il Jfk. American Airlines ha sospeso le partenze da Boston e i voli sono Read more

POST

LO SFREGIO ALL’EPIFANIA VA IN SCENA A MADRID: DRAG QUEEN INSIEME AI RE MAGI

Tre Drag Queen con tanto di carro e bandiere Lgbt accompagneranno i Re Magi durante la tradizionale sfilata che si tiene abitualmente per le strade di Madrid il 5 gennaio, la sera prima dell’Epifania. I bambini spagnoli quest’anno non vedranno la classica sfilata di carri dei Re Magi, ma assisteranno ad un’innovativa versione voluta dall’amministrazione Read more

POST

IL PUGNO DI FERRO DI NETANYAHU: ALMENO 38MILA MIGRANTI ENTRATI ILLEGALMENTE NEL TERRITORIO DI ISRAELE DOVRANNO LASCIARE IL PAESE ENTRO IL MESE DI APRILE

Almeno 38mila migranti entrati illegalmente nel territorio di Israele dovranno lasciare il Paese entro il mese di aprile. A deciderlo è stato il governo. Il premier Benjamin Netanyahu ha spiegato che chi resterà in Israele oltre il termine stabilito sarà arrestato. “Questo piano prenderà il via oggi”, ha detto il primo ministro Benjamin Netanyahu all’inizio di una riunione di Read more

POST

POI ERDOGAN SI ACCORDA CON GLI IMAM: VALIDO IL MATRIMONIO A 9 ANNI (Ma va là)

Le premesse c’erano tutte. Il 25 novembre del 2016, il parlamento turco aveva rigettato la discutibile proposta di legge presentata dal partito Akp del presidente Erdogan, con la quale si sarebbe voluto legittimare una unione matrimoniale riparatrice in caso di stupro di una bimba. Le norme si sarebbero potute applicare ai casi avvenuti tra il Read more

POST

L’ENDORSEMENT DI AL BANO A PUTIN: “LO SOSTENGO DA TEMPI NON SOSPETTI, È UN GRANDE”

“Berlusconi mi aveva chiesto di candidarmi anni fa. Per le prossime elezioni non ho ricevuto chiamate. Fosse vero lo ringrazierei di aver pensato a me, di aver visto una potenzialità nella mia persona e nella mia storia. Ma mai entrerò in politica”. Al Bano, in una intervista al Corriere della Sera, parla della sua carriera e di Read more

POST

LA RUSSIA AVREBBE TESTATO IL MISSILE SUPER-PESANTE SARMAT IL 27 DICEMBRE

La Russia avrebbe testato il 27 dicembre scorso il missile termonucleare super-pesante RS-28 Sarmat. Il test d’eiezione del primo stadio è avvenuto dal cosmodromo di Plesetsk, nella regione di Arkhangelsk, a circa 800 chilometri a nord di Mosca. Il Ministero della Difesa russo non ha ancora confermato ne smentito il primo test del Sarmat, posticipato cinque Read more

POST

PRONTISSIME A CONDANNARE GIUSTAMENTE OGNI VIOLENZA AI DANNI DELLE DONNE, SULLA RAGAZZA ARRESTATA A THERAN, TACCIONO… INDOVINA CHI SONO?

La giovane iraniana arrestata perché ha osato protestare in piazza senza indossare l’hijab, il velo islamico che lascia scoperto il volto, ha fatto il giro del mondo diventando il simbolo della rivolta contro il regime teocratico di Teheran. Eppure, caso strano, in Italia è passata inosservata o quasi a quelle stesse donne prontissime a condannare giustamente ogni Read more

POST

SCONTRI IN IRAN? PERCHÉ LA RIVOLTA DI PIAZZA È LA PIÙ RISCHIOSA DI SEMPRE E PUO SFOCIARE IN UN BAGNO DI SANGUE..

In Iran si sta svolgendo una rivolta di popolo, economica più che politica, e per questo destinata a una repressione brutale, forse un bagno di sangue che potrebbe non lasciare indifferente le autorità internazionali e, soprattutto, i nemici di Teheran. Non è come l’Onda verde del 2009, spiega Renzo Guolo su Repubblica, non ci sono partiti pronti a far sponda ai manifestanti. Che Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: