POST

BECCHI: OCCHIO, LA LEGA NON HA RINUNCIATO A CORRERE DA SOLA

Il dado è tratto. Grasso, da presidente del Senato, è diventato capo di una nuova formazione politica alla sinistra del Pd, che raccoglie oggi molti profughi e domani forse anche qualche clandestino. Da un punto di vista formale, che la seconda carica dello Stato si getti nell’agone può sconcertare; ma se si pensa a cosa Read more

POST

“NO IUS SOLI”? LA MANIFESTAZIONE DELLA LEGA IN 1.000 PIAZZE D’ITALIA

Nonostante l’Italia sia il paese europeo che concede il maggior numero di cittadinanze, con la legge attualmente in vigore, il PD insiste nel voler approvare lo Ius soli, provvedimento che persino un intellettuale di sinistra come Giovanni Sartori definiva sciagurato: “Lo ius soli è un errore gravissimo – diceva il politologo recentemente scomparso – sarebbe un disastro in un Read more

POST

LA LEGA SI BATTE PER L’ELIMINAZIONI SCONTI DI PENA AGLI ERGASTOLANI, FORZA ITALIA SI SFILA

Roma Con 318 voti favorevoli e 33 contrari è stata approvata ieri alla Camera la proposta di legge, presentata dalla Lega, che propone l’eliminazione degli sconti di pena per i reati che prevedono l’ergastolo (strage, omicidio, stupro). Una «palla» che ora passa al Senato. «Sono commossa per questo primo passo – ha spiegato la presidente Read more

POST

PROIETTILI E MINACCE ALLA SINDACA CHE HA ACCOLTO GLI ITALIANI: “COL RAZZISMO NON VAI LONTANO…” (Ma va là)

È lei uno dei sindaci della Lega Nord, soprattutto in Centro Italia, più famosi degli ultimi tempi. Il suo cavillo anti-immigrati, che le ha permesso di mettere in cima alla lista delle case popolari gli italiani, aveva fatto discutere molto. Giovane, donna, primo cittadino in una regione a maggioranza rossa, Susanna Ceccardi si è imposta sulla scena Read more

POST

SALLUSTI A SALVINI: “NON VENDERE LA LEGA NORD A BEPPE GRILLO”

L’apertura di Matteo Salvini questa volta è stata inequivocabile. Lo ha detto lui stesso: “Per un governo chiamerei Beppe Grillo“. L’asse Lega-M5s, dunque, è più che una possibilità. Una possibilità che, però, non piace affatto ad Alessandro Sallusti, che commenta la vicenda su Il Giornale. Dopo aver ricordato che “ipotizzare già ora soluzioni innaturali, come sarebbe un accordo tra Lega Read more

POST

PER I SONDAGGISTI LA LEGA SENZA “NORD” PUÒ GUADAGNARE IL 3%

La caccia è partita. La Lega di Matteo Salvini, con il nuovo simbolo senza la parola «Nord», si prepara ad attaccare il mercato elettorale. La dimensione nazionale del Carroccio, finora anticipata dall’esperimento delle liste «Noi con Salvini», adesso è ufficiale. Ma quanto può valere il rinnovato movimento leghista, una volta a regime il restyling? E Read more

POST

CALDEROLI LASCIA IL GRUPPO DELLA LEGA AL SENATO PER SALVARE I SOLDI DEL PARTITO

C’è un terremoto nella Lega. Dopo l’annuncio di Matteo Salvini di voler togliere la parola Nord nel simbolo elettorale del Carroccio e mettere invece la scritta “Salvini premier”, ieri un’altra notizia ha sconvolto il popolo lumbard: all’unanimità infatti è stata approvata un’altra decisione importante: Roberto Calderoli, uno degli esponenti storici di via Bellerio, lascerà il gruppo leghista alSenato per approdare al gruppo misto. Come riporta il Corriere della Read more

POST

LEGA, ADDIO A “NORD”: COSÌ CAMBIA IL SIMBOLO

Via la parola “Nord” dal simbolo della Lega. Una svolta non da poco per il Carroccio. A confermare questa linea che di fatto segna la strada della Lega del futuro è stato lo stesso leader Matteo Salvini. Al termine di un incontro con i giornalisti in via Bellerio ha parlato proprio del simbolodel partito. Di fatto Salvini Read more

POST

AUTONOMIA, SALVINI: “LEGA NORD SPACCATA? SORRIDO DI QUESTE RICOSTRUZIONI”

“È una bella risposta ai gufi che invitavano a non votare, da Renzi a Martina: alla fine, avranno votato almeno cinque milioni e mezzo di persone. È una cosa che non si può ignorare. Ho ricevuto sms da tanti amministratori del Sud per avviare lo stesso percorso anche da loro. E lo faremo volentieri”. È un Matteo Salvini soddisfatto quello che, nella Read more

POST

CONTINUA LA SCARAMUCCIA TRA I LEADER DI FDI E LEGA: IL VIDEO DELLA MELONI

Tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini, quasi-ex alleati, la battaglia continua. L’ultimo atto della lite che si è scatenata sui referendum autonomisti di Lombardia e Veneto del 22 ottobre viaggia su Facebook. La leader di Fratelli d’Italia, in un video registrato dalla sua abitazione, risponde alle critiche del segretario della Lega Nord, il quale la aveva invitata a Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: