POST

Inps, lavoro e nuovi contratti: più di tre su quattro sono precari

ECONOMIA giovedì, 21, settembre, 2017 In Italia ”si registra un’ulteriore compressione dell’incidenza dei contratti a tempo indeterminato sul totale delle assunzioni: 24,2% nei primi sette mesi del 2017”. Lo rileva l’Inps nell’Osservatorio sul precariato. Nel 2015, invece, ”quando era in vigore l’esonero contributivo triennale per i contratti a tempo indeterminato, era stato – ricorda l’Inps Read more

POST

Renzi, non credete alle falsità su di noi

NEWS, POLITICA sabato, 16, settembre, 2017 16 SET – “Non credete alle fake news”: Matteo Renzi ha fatto questo invito agli studenti della scuola politica di Pier Paolo Pasolini a Milano introducendo la giornata di lavoro di oggi. Nel suo discorso non ha mai fatto riferimenti diretti alla vicenda Consip. “Non fatevi fregare da chi Read more

POST

Inps: assunzioni stabili giù del 5,5%. Boom del lavoro a chiamata

ECONOMIA, Lavoro, NEWS venerdì, 21, luglio, 2017 Nel settore privato le assunzioni nei primi cinque mesi dell’anno sono state complessivamente 2.736.000, in aumento del 16% rispetto al periodo gennaio-maggio 2016. Il maggior contributo è però dato dalle assunzioni a tempo determinato (+23%), mentre sono diminuite quelle a tempo indeterminato (-5,5%). E’ quanto rileva l’osservatorio sul Read more

POST

Jobs act, contratti stabili in calo del 7,4% rispetto al 2016

ECONOMIA, NEWS giovedì, 18, maggio, 2017 Nei primi tre mesi del 2017 sono stati attivati quasi 400.000 contratti a tempo indeterminato (398.866 per la precisione, comprese le trasformazioni) con un calo del 7,4% sullo stesso periodo del 2016. Lo rileva l’Inps nell’Osservatorio sul precariato, sottolineando che le cessazioni di contratti stabili nello stesso periodo sono Read more

POST

Jobs act, licenziamenti disciplinari in 3 mesi +14,6%

ECONOMIA, NEWS giovedì, 18, maggio, 2017 18 MAG – Nei primi tre mesi del 2017 le aziende italiane hanno intimato 143.225 licenziamenti con un aumento del 2,8% sullo stesso periodo del 2016. Ma se si guarda ai licenziamenti per giusta causa (quelli sui quali è intervenuto il Jobs Act nel 2015 di fatto cancellando il Read more

POST

Jobs act: si ammala di Parkinson, licenziato a 2 anni dalla pensione

CRONACA venerdì, 5, maggio, 2017 TORINO, 5 MAG – Franco Minutiello, 59 anni, il netturbino licenziato da una ditta di Castellamonte (Torino) perché malato di Parkinson, è stato ricevuto a Roma dal ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa. All’incontro ha partecipato anche il presidente nazionale dell’associazione ‘We are Parky’, Giulio Maldacea, e l’onorevole Giorgio Read more

POST

Fitch declassa l’Italia a BBB, Padoan: “con me Paese in ripresa”

NEWS, POLITICA sabato, 22, aprile, 2017 L’agenzia di rating Fitch punta il dito sulla debole crescita dell’economia italiana e sul ritardo nel consolidamento dei conti, sottolineando il “fallimento” sul fronte della riduzione dell’elevatissimo livello del debito pubblico. “Questo espone maggiormente il Paese a potenziali shock sfavorevoli”. Fitch ha quindi abbassato il rating del nostro Paese Read more

POST

Lavoro: operaio licenziato dopo un trapianto

CRONACA, NEWS mercoledì, 8, marzo, 2017 TORINO, 8 MAR – La Oerlikon Graziano, azienda metalmeccanica di Rivoli (Torino), ha licenziato un operaio rientrato in fabbrica otto mesi dopo un trapianto al fegato. “Mi hanno fatto una visita e mi hanno dichiarato inabile, mi hanno costretto a tre settimane di ferie forzate e poi lunedì scorso Read more

POST

Il jobs act e lo schiavismo imposto dalla sinistra globalista

ECONOMIA, NEWS giovedì, 2, marzo, 2017 Iniziamo con una certezza: dopo il Jobs Act IL LAVORO STABILE NON ESISTE PIU’! Lo avrò scritto e dimostrato almeno un centinaio di volte, ma qualche “furbo” giornalaio di corte – nonostante legga anche i miei lavori – continua a far finta di niente. Avv. Giuseppe Palma Con l’approvazione Read more

POST

Inps: crollo di assunzioni. Il Jobs Act ha fallito, ma la colpa è dell’EURO

ECONOMIA, NEWS giovedì, 23, febbraio, 2017 Secondo i dati diffusi oggi dall’INPS, le assunzioni nel settore privato (periodo gennaio-dicembre 2016) registrano una consistente diminuzione (-7,4%), vale a dire 464.000 assunzioni in meno rispetto al 2015, conteggiando anche quelle stagionali. Ma la notizia sconvolgente è data dalle assunzioni a tempo indeterminato, cioè il principale obiettivo del Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: