POST

2018, Italia al bivio: commissariamento o uscita dall’euro ?

DI FEDERICO DEZZANI federicodezzani.altervista.org Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si avvicina: all’incertezza derivante dalle elezioni politiche si somma un quadro europeo ostile, dove la Germania, disposta forse a sobbarcarsi la Francia per ragioni geopolitiche, non ha alcuna intenzione di concedere sconti al nostro Paese. Un commissariamento esplicito Read more

POST

“FRATELLI D’ITALIA” È LEGGE: ADESSO FINALMENTE È L’INNO NAZIONALE

Fratelli d’Italia adesso è ufficialmete l’inno nazionale italiano. “Il Canto degli italiani“, questo il titolo originario del testo di Mameli che da oggi è l’inno ufficiale della Repubblica italiana. A deciderlo è stata la commissione Affari costituzionali del Senato che di fatto ha approvato il prvvedimento che regola il nostro inno nazionale. Il testo di Mameli Read more

POST

MONDIALI, ITALIA FUORI? SE C’È CHI SPERA IN UNA GUERRA PER IL RIPESCAGGIO…

L’Italia è fuori dai mondiali di Russia 2018. Ma… ma esiste una possibilità, seppur remota e infausta, grazie alla quale potremmo ancora andare ai prossimi campionati del mondo di calcio. Una possibilità di cui dà conto Il Corriere dello Sport, che cita l’articolo 7 del regolamento ufficiale della Fifa. Che recita: “Qualora un’associazione (delle 32 qualificate) si ritiri Read more

POST

ITALIA, SENZA MONDIALI IL DISASTRO È ANCHE ECONOMICO: PERSI 100 MILIONI DI EURO

La disastrosa gestione di Giampiero Ventura, culminata con l’eliminazione agli spareggi con la Svezia, ha portato la Figc di Carlo Tavecchio al punto più basso degli ultimi 50 anni. Era dal 1958, infatti, che l’Italia non partecipava ad una fase finale dei Mondiali di calcio e ora, oltre il dramma sportivo, si profila un vero Read more

POST

Cacciatori di calabria: gli eroi dei carabinieri che catturano i boss – VIDEO

Una battaglia quotidiana tra lo Stato di diritto e l’antistato della ‘ndrangheta. È quella che combatte lo Squadrone dei Carabinieri Cacciatori di Calabria, un gruppo altamente addestrato di 90 uomini che ogni giorno è impegnato per contrastare il malaffare sul territorio, tra le foreste dell’Aspromonte. Chi sono i Cacciatori di Calabria La scheda che appare sul sito dei Carabinieri, qui Read more

POST

BECCHI: ECCO PERCHÉ IL CENTRODESTRA PUÒ VINCERE ANCHE IN ITALIA

Alea iacta est. Già, è proprio il caso di dirlo: il dado è tratto. Il centrodestra, se unito, vince. È accaduto alle amministrative di giugno, è riaccaduto ora alle regionali siciliane. E succederà alle regionali del prossimo anno e a quelle politiche. Come ha detto Musumeci il risultato siciliano ha valenza nazionale. Vediamo perché. In Read more

POST

L’ANALISI DEL FINANCIAL TIMES: LE ELEZIONI IN ITALIA CONFERMERANNO IL TREND EUROPEO

Le elezioni politiche che si terranno in Italia verosimilmente nel marzo prossimo sembrano orientate a confermare l’attuale trend politico all’opera in Europa: lo scrive sul quotidiano britannico ”The Financial Times” l’autorevole commentatore Tony Barber alla luce del risultato delle elezioni regionali in Sicilia. Secondo Barber dunque, dal ciclo di 12 mesi di elezioni svoltesi in Read more

POST

QUANDO ALFANO DOPO AVER TADITO SI VANTAVA: “SVUOTEREMO FORZA ITALIA”

È dura la vita di chi vuole fare l’ago della bilancia. Sì, perché tra le ambizioni di Angelino Alfano, leader di Ap, e i risultati elettorali del suo partitino c’è una distanza siderale, quasi comica se non si trattasse dell’attuale ministro degli Esteri. L’ex ragazzo senza quid (copyright Berlusconi) si era messo in testa di Read more

POST

L’insostenibile nullità di Virginia Raggi spiegata al grillino medio

di Francesco Filini La grande monnezza Dopo circa un anno e mezzo di governo nella Città Eterna l’amministrazione grillina guidata da Virginia Raggi ha messo in luce tutti gli evidenti limiti di chi non si è mai occupato della Cosa Pubblica. Una consiliatura carica di aspettative, nata dalle ceneri delle inchieste sul malaffare romano, i grillini Read more

POST

Ingerisce schiuma da barba per giocare con lo slime: c’era metanolo nel sangue della bimba morta

di Enrico Tata Nel corpo della piccola di 9 anni deceduta all’ospedale Bambino Gesù di Roma, ha confermato l’autopsia, c’erano massicce tracce di metanolo, una sostanza alcolica altamente tossica per il nostro organismo. La bimba avrebbe ingerito della schiuma da barba del padre, utilizzata per fare lo ‘slime’ in casa. Avrebbe ingerito la schiuma da Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: