POST

Orban: ‘Razza bianca a rischio estinzione in Europa’

“L’immigrazione è pericolosa per la nostra stessa esistenza e per la cultura cristiana in Europa, l’Ue dovrebbe mettere al centro della sua politica la difesa dei propri confini esterni e non la ricollocazione dei migranti”. Lo ha dichiarato oggi a Sofia il premier ungherese Viktor Orban, in visita in Bulgaria. Nel corso di una conferenza Read more

POST

GOVERNO TRAGHETTA IN ITALIA 340 CLANDESTINI IN 24 ORE

A Messina scaricati oltre 200, tra i quali una ‘nigeriana’ partoriente: Trafficanti di Stato scaricano 200 clandestini a Messina Non è l’unico sbarco di oggi: dopo i 69 arrivati stamattina a Porto Empedocle, un gruppo di 70 clandestini che si trovavano su un barcone in difficoltà al largo di Trapani è stato salvato grazie al Read more

POST

Clandestini pagano 1.500 euro per sbarcare in Italia

Tre cittadini tunisini sono stati fermati dalla Polizia di Stato a Pozzallo (Ragusa). Sono ritenuti gli scafisti dell’imbarcazione che ha scaricato sabato scorso, 86 clandestini, con l’aiuto del pattugliatore italiano ‘Monte Cimone’, nell’ambito dell’operazione ‘Themis 2018’ dell’agenzia Frontex. Si tratta di Seifeddin Jaddou, 32 anni, Ridha Aimi, 24 anni, e Feres Ben Abde, 29 anni. Read more

POST

Tutti minorenni: Gip grazia clandestini, una radiografia non fa maggiorenni

Ci risiamo, quando il clandestino è in difficoltà, arriva sempre il soccorso di un magistrato più o meno rosso. L’esame radiologico del polso non può essere utilizzato per stabilire la maggiore età di un immigrato senza documenti: sulla base di questa scelta ideologica il gip di Como, Maria Lusia Lo Gatto, ha deciso di non Read more

POST

Clandestini chiamano il 118: “Venite a prenderci”, scaricati a Trapani

Un gruppo di 70 clandestini su un barcone in difficoltà al largo di Trapani scaricato in Italia ‘grazie’ al 118. I clandestini, che stavano imbarcando acqua, con un telefono hanno chiamato il servizio di emergenza sanitaria per chiedere di essere traghettati in Italia. Gli operatori della sala operativa di Palermo grazie al sistema Gps hanno Read more

POST

Nel 2017 oltre 130mila domande di Asilo: boom di Nigeriani e Bengalesi

Crescono le domande di asilo. Nel 2017, infatti, le domande di asilo presentate sono state 130.119, in crescita rispetto alle 123.600 del 2016. Nella ripartizione per nazionalità, al primo posto ci sono i connazionali di Osegnale, i nigeriani, con 25.964 istanze. Al secondo posto i bengalesi con 12.731 domande (con un boom dei +87%). Al Read more

POST

Ventotene, tutta l’isola manifesta contro l’arrivo dei finti profughi

Le mamme di Ventotene manifestano in piazza contro l’annuncio che da marzo giungerà sull’isola un gruppo di finti profughi. I fancazzisti saranno ospitati presso la casa alloggio dove ora vivono 8 anziani. Il progetto di accoglienza gestito dalla solita cooperativa $ociale arriva dopo la recente proposta del sindaco PD, osteggiata dalla popolazione, di far giungere Read more

POST

Ong pesca 101 clandestini in Libia, li porta in Italia

Un gruppo di 101 clandestini a bordo di un gommone, è stato recuperato all’alba dalla famigerata Ong spagnola ProActiva Open Arms a sole 60 miglia al largo della Libia. Sono talmente in astinenza da andarli a prendere quasi a Tripoli. Sono di Nigeria e Somalia. Ieri un gruppo di 87 tunisini sono stati invece recuperati Read more

POST

Città occupata da africani: “Siamo preda della mafia nera”

Dimitri Russo, 47 anni, sindaco di Castel Volturno (Caserta). Forse l’ultimo sindaco italiano della sua città, almeno questa sarebbe la speranza del copista Saviano. Castel Volturno è un ammasso di macerie umane e fisiche. Case sventrate, dove si vedono anche i tondini di ferro perché il cemento si è consumato. E in interi quartieri e Read more

POST

Profughi a processo ammettono: “Ci ha inviato ISIS per fare stragi”

Tre richiedenti asilo di nazionalità siriana a processo presso il tribunale tedesco di Amburgo. Sono membri di una cellula terroristica islamica: i tre sono stati inviati da ISIS come profughi. Il 26enne Mohamed A., il più esperto del gruppo, in sede di interrogatorio, ha ammesso che i vertici dello Stato islamico lo hanno inviato in Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: