POST

Pattugliamento patrioti anti-clandestini sulle alpi: arriva aereo – VIDEO

Nonostante la violenza rossa del fine settimana, prosegue, al confine alpino tra Italia e Francia, il pattugliamento anti-clandestini dei patrioti di Generazione Identitaria in collaborazione con la popolazione locale. Il posto degli africani non è né in Italia né in Francia: è in Africa. Anche un piccolo aereo da ricognizione partecipa ai pattugliamenti: 🇫🇷 @RomainPgnl Read more

POST

Studio: 90% clandestini sbarcati in Italia è analfabeta e musulmano

Quasi 9000 clandestini tra gli oltre centomila che sono riusciti a raggiungere l’Italia nel 2017 provengono dalla Costa d’Avorio, Paese la cui città di Daloa è il centro del traffico dell’immigrazione illegale verso l’Europa, secondo uno studio pubblicato ad Abidjan. “Nel 2017, sono arrivati ​​in Italia 8.753 migranti provenienti dalla Costa d’Avorio, tra cui 1.263 Read more

POST

La promozione degli scafisti: “Arrivare in Italia costa 1.200 euro: se porti un amico non paghi”

Il viaggio dalla Tunisia all’Italia costava 1.200 euro. Ma per i più intraprendenti c’era l’offerta: “Porta un amico e viaggi gratis”. Si è scoperto dopo le indagini sullo sbarco di ieri nel porto di Pozzallo, di 79 tunisini. A essere fermato è stato uno scafista, un tunisino di 33 anni, Sofien Sadek. Durante le indagini Read more

POST

Nebrodi, sopralluoghi in cerca di hotel per profughi: popolazione in rivolta

Nuovi centri di accoglienza per fancazzisti a Reitano, Longi e Galati Mamertino e scatta la protesta dei cittadini. In questi giorni sui Nebrodi, in Sicilia, sono previsti dei sopralluoghi in strutture ricettive per verificare sia abbastanza lussuose per ospitare i nuovi clienti in arrivo dall’Africa: la notizia, ovviamente, ha già creato fibrillazione, specie a Galati Read more

POST

Profughi siriani tornano a casa, clandestini no

Tipica fake news dei media di distrazione di massa che spacciano bufale impunemente perché chi dovrebbe controllarli è lo stesso che guadagna dalla loro diffusione: Viaggio a Lesbo, dove si rifugiano i siriani che fuggono dal loro Paese sotto assedio Posted by La Stampa on Monday, April 23, 2018 Non c’è nessuna fuga da Assad. Ci Read more

POST

Navi straniere scaricano 1.400 clandestini in Italia

Oltre 1.400 clandestini in 48 ore. I trafficanti umanitari sono scatenati dopo il via libera di magistratura democratica e la possibilità che il PD rimanga al governo. E senza contare i 263 bloccati dalla guardia costiera libica prima che le navi delle ong riuscissero a metterci sopra le mani come il caso dei 500 e Read more

POST

L’allarme: “Con Islam è penetrazione non integrazione”

Marco Lombardi, sociologo dell’Università Cattolica, cosa spinge a uccidere una figlia, una sorella, solo perché vuole sposare un italiano? «La risposta è quella che diamo parlando di comportamenti radicali. Non è diverso infatti da quello dei terroristi islamisti che fanno attentati in nome di Daesh». La religione causa l’orrore? «Parliamo di una religione radicale che Read more

POST

Profugo minaccia di uccidere italiani appena sbarcato: espulso dopo 2 anni!

Dava in escandescenze, insultava e minacciava di morte gli operatori della Croce Rossa perché ‘erano degli infedeli’ come gli altri italiani. Il richiedente asilo africano, sbarcato nel giugno 2016 in Sicilia con un barcone e prelevato a Varese Ligure giovedì scorso da agenti della Digos, è stato finalmente trasferito al Centro di Identificazione ed Espulsione Read more

POST

Rai e Ong traghettano in Italia 700 clandestini

Sono arrivati nel porto di Pozzallo, a bordo del pattugliatore della marina militare portoghese ‘Don Francisco de Almeida’, 93 tunisini, tra cui una donna. Sarebbe invece dovuta arrivare nel porto di Pozzallo la nave Aquarius ma all’ultimo momento è stata dirottata a Trapani con più di 500 clandestini a bordo. Ma dalla Libia arrivano ancora Read more

POST

Maggioranza islamici ‘francesi’ a favore delle stragi

E se la sociologia non avesse capito niente? E se, privilegiando l’ipotesi di discriminazione, disagio economico e abbandono sociale di cui sarebbero state vittime gli immigrati francesi, la sociologia avesse trascurato i veri grandi fattori, culturali o religiosi, ben più importanti per spiegare la tendenza di tanti giovani francesi alla violenza e al radicalismo islamico? Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: