POST

Testimonianza: “Ecco come governo ci sta sostituendo con i profughi”

TESTIMONIANZA CHOC DI UN GIOVANE LAUREATO ITALIANO Un anno fa mi sono laureato in Viticoltura e enologia. Oggi sto facendo un tirocinio in provincia di Reggio Emilia, facendo molti sacrifici: percepisco 450 € di rimborso spese, nulla più. Ieri, nell’azienda dove sto lavorando, è venuto un rappresentante di una cooperativa di accoglienza della zona. Voleva Read more

POST

La Marina libica contro le Ong: “Ci usano per trafficare clandestini in Italia”

La Marina libica attacca le ong dopo l’estensione della zona di ricerca e soccorso interdetta alle navi dei trafficanti umanitari In una nota, la Marina libica denuncia: “Il loro comportamento indica che vogliono imporre le loro agende usando la retorica contro uno Stato riconosciuto e che possiede sovranità. Questa è una cosa anomala e assolutamente Read more

POST

Riprendono sbarchi: MSF scaricano 111 africani a Pozzallo

RIPRENDONO GLI SBARCHI DI CLANDESTINI – 111 maschi africani sono arrivati a Pozzallo. Sono stati prima raccattati dalla Phoenix, nave del famigerato Moas, in due diverse operazioni in coordinamento con gli scafisti lungo le coste libiche, poi sono stati fatti salire a bordo della Aquarius di Sos Mediterranee-Medici Senza Frontiere e il trasbordo è avvenuto Read more

POST

Austria invia i soldati al Brennero, respingeranno clandestini in Italia

L’Austria invia i soldati al Brennero. Già in marcia almeno 70 militari che si occuperanno di bloccare l’ingresso dei clandestini traghettati negli ultimi 4 anni dalla Libia e accampati in Italia (1 milione) in prossimità del confine del Brennero. Lo ha annunciato il comandante militare territoriale Herbert Bauer. I responsabili civile e militare hanno detto Read more

POST

Guardiacoste libici sequestrano nave Ong in attesa barconi, allertati da C-Star

Nel pomeriggio di oggi collaborazione tra guardia costiera libica e la nave identitaria di C-Star di Defend Europe: 🇮🇹Oggi abbiamo incrociato la Golfo A. le abbiamo raccomandato di lasciare la SAR zone. Osserveremo e registreremo le loro attività illegali. — Defend Europe (@DefendEuropeID) 15 agosto 2017 🇮🇹 L’ultimo messaggio della guardia costiera libica alla Golfo Azzurro: Read more

POST

Saviano difende i trafficanti umanitari delle Ong: “Caccia alle streghe”

Roberto Saviano difende l’operato dei trafficanti umanitari delle Ong. Nulla di strano da parte di chi “sogna un sindaco africano a Castel Volturno”. Lo ‘scrittore’ non accetta le accuse e la campagna mediatica contro le organizzazioni non governative e in un’intervista a LaStampa afferma: “Le Ong non sono colluse con gli scafisti. Tutto ciò è Read more

POST

97mila sbarcati e “67” espulsi, Minniti esulta: “Luce in fondo al tunnel”

“Nei primi 7 mesi abbiamo operato 67 espulsioni. Complessivamente dal primo gennaio 2015 abbiamo avuto 199 espulsioni per ragioni di sicurezza: è uno strumento prezioso di prevenzione che altri Paesi non hanno”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Marco Minniti, che ha presieduto al Viminale una riunione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Read more

POST

Onu protesta per cacciata Ong da Libia: a rischio piano ripopolamento Italia

La cacciata dei trafficanti umanitari dalla Libia non va giù all’Onu. Il motivo è ovvio: mette a rischio il piano di ripopolamento dell’Italia concepito proprio dall’Onu su mandato dei soliti noti: Il Mein Kampf dell’ONU: così programmano il genocidio italiano La scusa, come sempre, è che “aumentaranno i morti”, questo nonostante gli sbarchi di fatto Read more

POST

ONG, presto affonderanno un barcone per riprendere il traffico umanitario

Non sarà – a meno di improvvisa e insostenibile crisi di astinenza da migranti – immediata, ma state certi che nel giro di qualche settimana, massimo mese, assisteremo ad un bel naufragio in acque libiche, che i media di distrazione di massa ovviamente svenderanno come ‘Canale di Sicilia’, tanto per amplificare il senso di colpa Read more

POST

Prete trafficanti ammette: “Mio numero ai detenuti africani” – Video

[embedded content] In sostanza, Don Zerai, denunciato da Vox già nel 2013 per il suo traffico telefonico con la Libia, ammette che i peggiori detenuti libici – molti sono detenuti nelle carceri di quel paese per terrorismo – hanno il suo numero: ergo, anche grazie a lui, mezza popolazione carceraria africana si è trasferita in Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: