POST

Jihadista di seconda generazione condannata a 4 anni, ma l’ha già lapidata ISIS

Meriem Rehaily, la 22enne immigrata di seconda generazione, marocchina, partita da Arzegrande (Padova) nel luglio del 2015 per andare a combattere in Siria nelle file dell’Isis, è stata condannata oggi in contumacia dal Tribunale di Venezia a 4 anni di reclusione, all’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici e all’espulsione a fine pena. Alla lettura Read more

POST

Chiese trasformate in moschee, è boom in Eurabia

C’era una volta l’Europa delle cattedrali e dei campanili. C’era una volta. Già, perché oggi nel Vecchio Continente sono sempre di più le chiese inutilizzate che vengono vendute e trasformate in abitazioni, ristoranti, hotel di lusso, discoteche o attività commerciali. E non sono rari i casi in cui a sostituire le torri campanarie arrivano i Read more

POST

Italia islamizzata: 3 Chiese trasformate in Moschea

In Italia già tre le chiese trasformate in moschea. Almeno questi sono i numeri ufficiali e non comprendono quelle sconsacrate e magari trasformate poi in luoghi di culto islamici. La prima alla fine degli anni ’90: la chiesa di San Paolino dei giardinieri, a Palermo, al posto del Credo si recita la Shahādah. È questa, Read more

POST

Bengalese tenta strage a NY: in Italia li accogliamo come profughi e pregano al Colosseo

Oggi la tentata strage di New York, dove un giovane immigrato bengalese residente a Brooklyn ha prima fatto esplodere un ordigno rudimentale e poi tentato di farsi saltare in aria: Akayed Ullah è il terrorista islamico di NY: bengalese, voleva una strage Ma riguardo l’Italia, cosa sappiamo dei bengalesi? Una delle fonti di finanziamento del Read more

POST

Navi straniere scaricano 623 clandestini afroislamici in Sicilia

Sono 623 i clandestini raccattati in Libia e traghettati in Sicilia. I primi 76, tutti egiziani ad eccezione di 1 siriano (presunto), sono già approdati a Catania su nave Zeffiro della spudorata marina militare italiana. Altri 450 sono attesi per le 19 ad Augusta (Siracusa) sulla nave Aquarius dei trafficanti umanitari di Sos Mediterranée con Read more

POST

Milano, la statua a Cavour diventa un minareto: Imam chiama alla preghiera – VIDEO

Osceno ieri a Milano. Anche la marcia di protesta contro Gerusalemme capitale di Israele – come se non fosse un dato di fatto – è stata l’occasione per i musulmani di segnare il territorio. Ecco che piazza Cavour si è trasformata in una moschea a cielo aperto, e la statua al padre della Patria un Read more

POST

Sharia in tribunale: carcere e multa per avere esposto striscione su Moschea

Il regime stringe sempre più le proprie mani lorde di sangue intorno al collo dei propri cittadini. Il braccio militare della repressione è la magistratura. Che non risponde nemmeno alla politica. Nata giustamente come potere terzo quando la sovranità non apparteneva al popolo, finisce per essere ora in tutto l’Occidente il potere di riferimento delle Read more

POST

Estremisti islamici e rossi marciano in tutta Italia contro Israele al grido Allahu Akbar – VIDEO

La furia islamica contro la decisione di Trump ha sfilato a Milano e in altre città d’Italia (VIDEO), mille fanatici hanno risposto all’appello degli imam e dei centri sociali a Milano, sfiorando il consolato americano, sorvegliato da camionette della polizia, da agenti in tenuta anti-sommossa, e dai Carabinieri. Venerdì i centri islamici hanno invitato tutti Read more

POST

Minniti va in Libia e torna con 500 clandestini

Oltre 500 clandestini sono stati prelevati in Libia in sei operazioni coordinate dalla famigerata centrale operativa della Guardia costiera. Gli africani in fuga dalla guerra in Siria sono stati raccattati da navi straniere dell’operazione Ue e dalle unità dei trafficanti umanitari delle Ong che nonostante le inchieste e i video che ne provano i contatti Read more

POST

Castel Volturno è zona occupata, comanda la Mafia Nigeriana: “Il futuro dell’Europa”

Il fotografo sociologo distribuisce le macchinette fotografiche usa e getta ai “pazienti” dell’ambulatorio di Emergency, a Castel Volturno. E da giorni fotografa donne nigeriane per un progetto legato alla Fondazione di Gino Strada. Andrea Kunkl, il fotografo, ha uno sguardo molto penetrante e una voce da affabulatore. Quello che lo colpisce è il ritorno della Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: