POST

Il cane torturato a Pozzallo e il migrante morto di fame

Ci sono due pesi e due misure nell’affrontare le bufale in rete, o ‘fake news’, come piaceva dire a tal Matteo Renzi. Quando sono ‘contro i migranti’ e a diffonderle sono privati cittadini, allora si leva un coro di indignazione unanime dai media di distrazione di massa. Quando, come nella stragrande maggioranza dei casi, a Read more

POST

QUELLE FAKE NEWS SUL FASCISMO DELLA SINISTRA IN CERCA DI NEMICI: USANO IL “PERICOLO NERO” COME ARMA PER LEGITTIMARE L’INTOLLERANZA

Roma Sembra essere il tema portante della campagna elettorale in corso. A due settimane dal voto su tv, giornali, social network non si parla d’altro: rigurgiti neri e ritorni di fiamma del fascismo. Un problema reale o una fake news? Un «pericolo fascista» c’è. Ma non si materializza solo nei cortei sguarniti di partitucoli di Read more

POST

“DESTRA SPARITA DALLA SCHEDA ELETTORALE”; OCCHIO ALL’ULTIMA FAKE NEWS, ECCO LE SCHEDE..

«E ora facciamo scoppiare un casino…». E un casino è scoppiato letteralmente, ma per l’ennesima fake news, in realtà una clamorosa svista di chi voleva denunciare su Facebook una gravissima quanto improbabile omissione. Migliaia di condivisioni e commenti infatti per una bufala più o meno volontaria, che da circa 48 ore sta circolando inarrestabile sui social: Read more

POST

Bergoglio chiede leggi contro la libertà di espressione

Anche Bergoglio scopre le fake news. Il suo richiamo arriva con il Messaggio per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni sociali. Le false notizie sono una manipolazione per influenzare una scelta politica, spiega Bergoglio, ed è bene che ci siano iniziative della società e nuove normative contro di esse. Il papa sottolinea che il dramma della Read more

POST

SBARCHI DIMINUITI? E PIÙ ESPULSIONI? TUTTE LE “FAKE NEWS”DIFFUSE SUI MIGRANTI

«Gli sbarchi sono diminuiti, non c’è emergenza». «Chiuderemo i grandi centri di accoglienza». «Più espulsioni degli irregolari grazie ai centri per il rimpatrio». A proposito, «stop ai Cie». Inoltre, l’Italia per la prima volta si dota di «un piano per l’integrazione»: corsi di italiano obbligatori e tirocini formativi, «una società più integrata è anche una Read more

POST

FACEBOOK E FAKE NEWS: ORA SARANNO GLI UTENTI A SEGNALARE LE FONTI AFFIDABILI

Facebook cambia ancora, e nello sforzo di contrastare il flusso di fake news si rivolge ai suoi stessi utenti e al loro giudizio per individuare le fonti di notizie considerare più affidabili. E’ il ceo del social network, Mark Zuckerberg, ad annunciare l’iniziativa in un post, dando il via al “test” a partire dalla prossima Read more

POST

BECCHI: “I SONDAGGI DI PAGNONCELLI SONO UNA FAKE NEWS”

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum. Negli ultimi giorni Repubblica e alcuni importanti istituti di statistica, hanno iniziato a darci ragione sul fatto che la coalizione che si avvicinerà al 40% dei voti nei collegi plurinominali conquisterà la maggioranza assoluta dei seggi. Il Corriere, invece, continua a sbagliare quando evidenzia ad esempio che nessuno – stando ai recenti Read more

POST

“Inchiesta sulla vendita Milan”, una fake news elettorale della Stampa

“Allo stato, non esistono procedimenti penali relativi alla compravendita dell’AC Milan”, così la procura di Milano smentisce le Fake News del giornale degli Elkann La Stampa, notoriamente giornale di estrema sinistra che pubblica fake news sull’immigrazione. Poco prima di mezzogiorno il procuratore della Repubblica di Milano Francesco Greco incontra i giornalisti e smentisce con nettezza Read more

POST

M5S, DI BATTISTA: “LA CANDIDATURA MIO PADRE? ENNESIMA FAKE NEWS”

“Cosa vi dico da anni? Sono capaci di tutto e faranno di tutto in questi ultimi giorni di campagna elettorale. Oggi – in prima pagina – Il Giornale di Berlusconi spara l’ennesima cazzata, ops fake news. Sono fantastici. Scrivono testuale: ‘Furbata Di Battista, si ritira dalla politica ma piazza il padre in Parlamento’. Mio padre, Read more

POST

Vietnam, 10mila “cyberspioni” contro la libertà di espressione: anche loro le chiamano ‘fake news’

Le autorità vietnamite hanno messo in campo un esercito di 10mila “cybersoldati” per comprimere la libertà d’espressione nel paese capital-comunista. La Boldrini viene al solo pensiero. Per ora si deve accontentare di dilettanti allo sbaraglio dalla credibilità sotto lo zerbino: Butac e la lotta alle “fake news” usando Google Translate Un generale vietnamita ha affermato Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: