POST

FACEBOOK CHIEDE SCUSA ALLA FAMIGLIA DI TOTÒ RIINA, E I POST ELIMINATI TORNANO VISIBILI

L’ultima beffa per le vittime di Totò Riina arriva dal più popolare social network del pianeta, Facebook, che nei giorni successivi alla morte del “capo dei capi” aveva rimosso, su sollecitazione di atri utenti, dei messaggi con le condoglianze alla famiglia del mafioso. Fb, però, a quanto pare ci ha ripensato e ha ripubblicato quei post, cancellati, a detta Read more

POST

Facebook si scusa con Riina: «Condoglianze rimosse per errore»

Facebook ha chiesto scusa alla famiglia di Totò Riina per aver rimosso i messaggi di condoglianze postate sul social dopo la morte del mafioso. Un portavoce di Facebook ha spiegato che «i post erano stati eliminati per errore´ e adesso sono stati ripubblicati». Baciamo le mani. Centinaia di persone avevano postato commenti di condoglianze sulla Read more

POST

L’ALLARME DI SEAN PARKER, L’ALTRO PADRE DI FACEBOOK: “QUEL SOCIAL SFRUTTA LE NOSTRE DEBOLEZZE PSICOLOGICHE”

Fate attenzione a Facebook: l’allarme arriva da una voce molto vicina a Mark Zuckerberg e per questo difficilmente potrà passare sotto silenzio. Sean Parker, primo presidente di Facebook poi allontanato dall’azienda dopo un arresto per possesso di cocaina, ha le idee molto chiare. Ed è preoccupato. Secondo il fondatore di Napster e di molti altri siti Read more

POST

Facebook censura il Rosario perché turba i Musulmani

Non solo le statue del ‘500, ora l’algoritmo di Facebook censura anche la Madonna Pregano in diretta, chiedono aiuto allo Spirito Santo, alla Madonna, c’è chi invoca la pace nel mondo e chi, invece, chiede una preghiera affinchè la cura intrapresa funzioni o l’esito delle analisi sia positivo. E tutto avviene tramite Facebook. Don Mirco Read more

POST

RECITA IL ROSARIO SU FACEBOOK: OFFESE E MINACCE DA ANTICLERICALI ED ESTREMISTI ISLAMICI #STOPISLAMIZZAZIONE

Rosario a mezzanotte e a mezzogiorno in diretta Facebook. È l’iniziativa di Don Mirco Bianchi, parroco di Villamarina e Gatteo Mare, in provincia di Forlì-Cesena. Un attivismo online che sta dando i suoi frutti: i video hanno fatto, infatti, un boom di visualizzazioni. Dopo alcuni mesi dall’inizio dell’iniziativa, però, sono sorti i primi problemi. Facebook, negli ultimi giorni, ha Read more

POST

Il giocatore si chiama Finocchio, Facebook oscura il profilo

Francesco Finocchio è un giocatore di calcio, attaccante del Renate, primo in classifica nel girone B di serie C. Ma per l’algoritmo di Facebook è una offesa omofoba vivente. Per averlo citato in un commento, il profilo Facebook di un tifoso del Padova, una delle squadre in cui il giocatore ha militato. Una parola che Read more

POST

RATZINGER CON UN OCCHIO NERO, LA FOTO SU FACEBOOK CHE SPAVENTA I FEDELI

Una immagine di Benedetto XVI con un occhio nero insieme ad un amico vescovo tedesco e al biografo Peter Seewald. La foto del Pontefice emerito è stata postata sui social da mons. Stefan Oster, vescovo di Passau, che lo scorso 26 ottobre ha fatto visita a Joseph Ratzinger al convento Mater Ecclesiae insieme a Peter Read more

POST

Trafficanti Algerini minacciano Meloni: “Una pallottola in testa…”

HaRaGa Dz è la pagina Facebook che mette in collegamento gli algerini che vogliono raggiungere l’Italia attraverso la Sardegna con i trafficanti. Pubblicano anche i video delle traversate dei quali abbiamo parlato diverse volte. Ne abbiamo parlato tanto che se ne sono accorti anche diversi politici italiani. Tra i quali Giorgia Meloni: La sua denuncia è andata di traverso Read more

POST

LE FRASI CHOC DURANTE UNA DIRETTA FACEBOOK ALLA PROF ANTI-MIGRANTI: AUGURANO DI ESSERE SODOMIZZATA

Se sei “razzista“, puoi essere sodomizzata. Alla faccia del buonismo e del rispetto delle donne. La prof Fiorenza Pontini, docente al liceo Marco Polo di Venezia, dovrebbe finire a processo per aver scritto alcuni insulti razzisti su Facebook due anni fa (aveva scritto: “Poi ho torto quando dico che bisogna eliminare i bambini dei mussulmani Read more

POST

GUERRA ALLE FAKE NEWS: UNʼICONA SI FACEBOOK PER CAPIRE QUANTO LA NOTIZIA È ATTENDIBILE

Facebook lancia uno strumento per verificare l’attendibilità dei contenuti pubblicati sul social network. Cliccando sull’icona “i”, l’utente apre un riquadro che riporta numero di condivisioni, post correlati, voci di Wikipedia e pagina Facebook dell’autore del post. Gli utenti possono così valutare la veridicità di una notizia senza uscire dal sito. Il sistema è stato chiamato FYI, l’acronimo di “for Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: