POST

Truffa: 43% profughi è finto minore, il caso del 55enne in Italia

In questi giorni la Germania si sta svegliando con l’incubo dei falsi migranti minorenni. Tutto nasce da un documentario mandato in onda dalla televisione pubblica tedesca e indirizzato ai bambini dai 10 ai 13 anni. Si narra (anzi, si narrava visto che è stato mandato in onda il 26 novembre) la storia di una ragazza Read more

POST

Profughi marciano su paesino: “Esigiamo la residenza” – FOTO

Un’improvvisa protesta dei fancazzisti, i cosiddetti richiedenti asilo, ha scosso il pomeriggio di Esino Lario, Lecco. I nullafacenti sono scesi in piazza per esigere la residenza, “armati” di cartelli di protesta. Questa mattina in Prefettura si è tenuto un incontro proprio per sbloccare la situazione. Denuncia la Lega: “A Esino i richiedenti asilo protestano perché Read more

POST

Profughi fanno shopping con mazzette di contanti, protesta

Come è possibile che alcuni profughi siano in possesso di somme di denaro contente rilevanti? Quali controlli vengono svolti all’interno di appartamenti e strutture di accoglienza? Quanti profughi sono muniti di una carta prepagata ricaricabile? Queste sono alcune delle domande che il segretario e consigliere provinciale Maurizio Fugatti inserisce all’interno di un’interrogazione presentata stamane all’attenzione Read more

POST

Nega sigaretta a 3 profughi, italiano pestato a sangue

Violenza cieca in pieno centro a Isernia. Un 20enne del posto, intorno alle 19 di questa sera è stato aggredito e derubato da tre migranti. E’ stato avvicinato dal gruppetto di stranieri nei pressi di un bar con la richiesta di una sigaretta. Al diniego sono scattate le botte e il furto del portafogli. Quindi Read more

POST

Profugo manda all’ospedale agente: “Questi sono fuori controllo”

Ancora violenza da parte di richiedenti asilo. E’ accaduto a Chioggia, dove un agente di polizia, intervenuto per un normale controllo, è stato aggredito e mandato all’ospedale. Lo segnala il sindacato Ugl Polizia di Stato che descrive una situazione fuori controllo in cui di fronte a questi controlli ci sia “chi scappa, chi sale su Read more

POST

I profughi furiosi per lo yogurt, arriva la polizia

Arriva la Polizia perché i profughi erano furiosi per la data di scadenza degli yogurt. E’ accaduto ieri al centro di accoglienza “Alimarket” di Bolzano. Gli ospiti della struttura si sono lamentati perché a mensa sono stati serviti dei vasetti di yogurt che riportavano una data di scadenza troppo vicina. Alcuni, intollerabile, addirittura il giorno Read more

POST

Con i soldi spesi per i profughi potevamo costruire 650mila case

Il Governo “investe” 43 milioni di euro per l’accoglienza in provincia di Lucca quando con la stessa somma avrebbe potuto dare risposte abitative ad almeno 1.000 famiglie. Nella sola Versilia sono più di 600 i nuclei in graduatoria Erp che stanno aspettando una casa, molte, molto di più se contiamo anche la piana e la Read more

POST

Profugo islamico lancia ragazza dalla finestra, grave – VIDEO

A Vienna una ragazza di 19 anni è stata lanciata dalla finestra del suo appartamento da un richiedente asilo afghano di 20 anni con il quale aveva una relazione. I poliziotti giunti sul posto hanno trovato la casa devastata e il profugo con segni di graffi sul petto. 🆘‼👮‍♂️🔥 #Austria: 20-year-old Afghan asylum seeker in Read more

POST

Caserta: migranti bloccano arteria stradale per “accoglienza indegna”

Violenza nel Casertano, sulla tratta strada Trentola – Ischitella. Decine di extracomunitari, da circa le dieci di questa mattina, stanno bloccando l’arteria stradale che unisce l’agro aversano con il territorio giuglianese. I sedicenti profughi protestano con le condizioni di accoglienza definite come indegne. Sul posto le forze dell’ordine sono giunte per monitorare la situazione, anche Read more

POST

Profugo si stende sui binari per protesta, treni bloccati

Un cosiddetto profugo afghano si è steso questa mattina sui binari e ha bloccato i treni: la polizia ha faticato a spostarlo. Adesso la sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria perché, con il suo gesto, l’uomo ha causato di fatto l’interruzione di un servizio pubblico. Il richiedente asilo si era steso sulle rotaie il Read more

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: